Campagna vaccinale anti Covid, cambiano le indicazioni operative in Puglia: “Agli under 60 solo Pfizer e Moderna”

l'Immediato ECONOMIA

Facendo seguito alle precedenti circolari contenenti indicazioni operative per l’attuazione del Piano Strategico Regionale Vaccinazione anti Covid-19, tenuto conto delle valutazioni assunte a seguito dell’incontro della Cabina di Regia e secondo quanto definito dalla CTS di AIFA, per soggetti di età superiore ai 60 anni.

A tutti i restanti soggetti di età inferiore ai 60 anni e non ancora vaccinati verrà somministrato un vaccino ad m-RNA. (l'Immediato)

Ne parlano anche altri media

"Il ministro Speranza ha chiarito, ha fatto le sue dichiarazioni, ha specificato come comportarsi con i vaccini Astrazeneca e le seconde dosi, la situazione è chiara" In sintesi, "abbiamo un messaggio molto chiaro sul vaccino Astrazeneca: evitare l'utilizzo sotto i 60 anni, vale sia per la prima che per la seconda dose. (Today.it)

Parliamo di un quantitativo assolutamente compatibile con le nostre scorte. «Siamo pronti ad attuare immediatamente le disposizioni del Commissario Figliuolo su Astrazeneca.Sono circa 37mila le seconde dosi di Astrazeneca programmate per le prossime settimane per cittadini under 60: a loro verrà somministrato Pfizer o Moderna, secondo le indicazioni nazionali. (MolfettaViva)

Arezzo, 13 giugno 2021 - 6.205: questo il totale nella Asl Tse delle persone al di sotto dei 60 anni che tra il 20 marzo e il 7 giugno hanno fatto la prima dose di vaccino AstraZeneca e che adesso faranno la seconda con Pfizer oppure con Moderna. (LA NAZIONE)

Per recuperare visite e interventi cancellati dalla pandemia serve l’immunità di gregge, "vero punto di svolta per lasciarsi l’incubo alle spalle" Ed è così che sono scattati i messaggini per disdire il richiamo. (IL GIORNO)

Martedì 15 giugno possono anticipare la seconda dose i cittadini con prima dose effettuata il 15 aprile. Mercoledì 16 giugno possono anticipare la seconda dose i cittadini con prima dose effettuate il 16 aprile (AltamuraLive)

A tutti i restanti soggetti di età inferiore ai 60 anni e non ancora vaccinati verrà somministrato un vaccino ad m-RNA. (Corriere Salentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr