Vaccini per il personale scolastico, Donini: "I medici non respingano le richieste"

Vaccini per il personale scolastico, Donini: I medici non respingano le richieste
ForlìToday SALUTE

I vaccini per gli insegnanti?

Ma "ci aspettiamo che gia' questa settimana si possa sbloccare la situazione", dice speranzoso l'assessore, sottolineando che sono stati gli stessi medici di famiglia a richiedere di partecipare alla campagna vaccinale.

Il tema non e' tanto l'arrivo delle dosi ("Se non sara' oggi sara' domani"), ma che i medici di base "non respingano le richieste del personale scolastico. (ForlìToday)

Ne parlano anche altre fonti

Le persone aventi diritto, dopo aver ricevuto l’appuntamento dal proprio medico con la data della somministrazione, dovranno presentarsi munite di autocertificazione e scheda anamnestica già compilate. (4live.it)

Le possibili ipotesi di vaccinazione saranno tre: tramite medico di base, a casa o nel proprio distretto sanitario di appartenenza. “I medici di base hanno già dato prova delle loro capacità nella campagna vaccinale per l’influenza stagionale, somministrando tra ottobre e dicembre 1,2 milioni di dosi di vaccino su 1,4 milioni complessive. (CheNews.it)

«Io ho sentito che ci saranno 13 milioni di vaccini entro fine marzo, che poi sarebbero 6,5 milioni di persone Dottor Francesco Sellitto, presidente dell’Ordine dei medici di Avellino, finalmente c’è l’accordo: quarantamila medici di famiglia saranno in campo, in tutta Italia, per somministrare i vaccini anti Covid. (Orticalab)

Carenza di medici di medicina generale, Liguori: «Con una generazione che sta andando in pensione, il sistema è in forte difficoltà» – Friulisera

E' partita la consegna dei vaccini Astrazeneca per dare un impulso di accelerazione alla campagna vaccinale. Domani, mercoledì 24 febbraio ci sarà la consegna per i 255 medici della provincia di Forlì-Cesena. (CesenaToday)

Al Mazzacorati. Tra le sedi in cui sono stati distribuiti i vaccini AstraZeneca per i medici di famiglia, c’è anche il poliambulatorio di via Toscana: qui è andata Franca Cipollani (foto in alto) che ha ricevuto le dosi dal Dipartimento di cure primarie. (il Resto del Carlino)

«C’è un’intera generazione di medici di famiglia che sta andando in pensione e con questa criticità tutti i territori, purtroppo, devono fare i conti - conclude Liguori -. Così la consigliera regionale Simona Liguori (Cittadini) in occasione della seduta della Commissione Salute. (Friuli Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr