Verstappen risponde, Hamilton feroce: auto, piste e “secondi” decideranno la sfida

Verstappen risponde, Hamilton feroce: auto, piste e “secondi” decideranno la sfida
Approfondimenti:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Max Verstappen si è ripreso la vetta, Lewis Hamilton è tornato in seconda posizione e adesso inizia un altro Mondiale.

Verstappen (Red Bull) a 14”584. 3.

In più, nelle ultime tre gare la Mercedes ha mostrato di essere superiore alla Red Bull, un trend che può pesare.

Hamilton (Mercedes) a 41”812. 6

Piloti — Parlando dei due piloti, per esempio, non si vedono proprio crepe di alcun genere né in Verstappen né in Hamilton. (La Gazzetta dello Sport)

Su altre fonti

La consapevolezza di aver dato tutto per l’obiettivo massimo però, mitiga la delusione per l’ennesima top-3 sfumata in questo 2021. L’ultima volta accadde a Monza, nel 2019, in una cornice di festa ed entusiasmo difficile da descrivere e da dimenticare. (FormulaPassion.it)

Stavolta no: ha corso in maniera perfetta, facendo quello che doveva fare. 1 di 5 Successiva. Pasta del (vice)capitano. GP Turchia, gli highlights della gara. Istanbul 2021, per sua fortuna, è stata tutta un'altra cosa rispetto ad Istanbul 2020. (Autosprint.it)

Una decisione che, a dieci giri dalla fine, sembrava esser stata presa definitivamente anche da Lewis Hamilton, con quest’ultimo intenzionato a portare la sua Mercedes al traguardo anch’egli senza passare dai box. (FormulaPassion.it)

Turchia: i tempi di Ocon ‘smascherano’ Hamilton

Quando stavo chiudendo su di lui, le mie gomme hanno iniziato a sgranarsi un po’, ma lo stavo comunque raggiungendo Il timing della sosta di Bottas è stato pensato per coprire la mossa di Verstappen e della Red Bull, così da evitare un undercut. (FormulaPassion.it)

Ho voluto rischiare provando ad andare fino alla fine, ma era una mia intenzione che non ha funzionato. 11 Ottobre 2021. Hamilton respinge le insinuazioni e contrattacca. Lewis Hamilton non ci sta e, attraverso un messaggio pubblicato su Instagram, chiarisce di non essere stizzito per quanto successo nel corso del Gran premio di Turchia. (Sportal)

Il GP di Turchia ribalta la classifica del Mondiale piloti. La Ferrari non va a podio, ma si dimostra competitiva con il nuovo motore, mentre i bocciati sono Vettel, Alonso e… Guardate il resto del video per scoprirlo (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr