Mps, per perimetro massimo UniCredit chiede oltre 7 mld capitale - fonti Da Reuters

Investing.com ECONOMIA

UniCredit - soprannominata Urano nel testo - dovrebbe finanziare l'acquisizione del compendio con l'emissione di nuove azioni, rendendo il Tesoro suo azionista.

"Siamo alle battute conclusive, bisogna verificare se ci sono le condizioni idonee per chiudere," spiega una fonte di via XX Settembre.

Diverse fonti avevano riferito a Reuters che il compendio selezionato da UniCredit esclude Mps Capital Services, Mps Leasing and Factoring e 300 filiali collocate soprattutto nel Meridione. (Investing.com)

La notizia riportata su altri media

Niccolò Ubertalli, responsabile di UniCredit Italia, ha dichiarato: “Il 15 luglio il gruppo ha annunciato una nuova fase del suo processo di semplificazione grazie alla quale l’Italia è diventata una geografia autonoma e dotata di pieni poteri, accanto a Germania, Europa Centrale ed Europa dell’Est. (Il Cittadino on line)

Oltre alla promozione di eventi, tra cui conferenze e workshop, realizzati in collaborazione con università europee, istituti di ricerca e associazioni economiche. Un ambito verso il quale UniCredit è da sempre molto attenta, tanto da aver lanciato nel 2003 UniCredit Foundation, che ha l'obiettivo di contribuire allo sviluppo della solidarietà e della filantropia in tutti i Paesi in cui opera il gruppo. (La Repubblica)

Secondo il quotidiano romano, le discussioni tre le parti in campo si sarebbero complicate per le richieste di Orcel, che preferisce una soluzione spezzatino, e la difficoltà di trovare un compromesso. (Credit Village)

Contribuirà alla realizzazione di una progettualità in linea con gli obiettivi del Gruppo sul territorio fungendo anche da canale di ascolto delle dinamiche di trasformazione locali per individuare punti critici e opportunità. (Gazzetta dell'Emilia & Dintorni)

Il Decreto Sostegni bis ha invece smentito, una volta emanato, le voci di un regalo di Stato più corposo e di più lunga durata alle banche. La proroga, dicono ora fonti di governo, dovrebbe essere ufficializzata con la legge di bilancio per il 2022. (Finanzaonline.com)

Gli Advisory Board ci aiuteranno a rendere ancora più saldo questo legame e saranno un valido supporto per elaborare nuove strategie necessarie per la ripartenza”. “Il 15 luglio – spiega Niccolò Ubertalli, Responsabile di UniCredit Italia - il Gruppo ha annunciato una nuova fase del suo processo di semplificazione grazie alla quale l’Italia è diventata una geografia autonoma e dotata di pieni poteri, accanto a Germania, Europa Centrale ed Europa dell'Est (BuongiornoAlghero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr