Stralcio cartelle fino a 5.000: cosa succede se i debiti sono già compresi nella rottamazione-ter?

Investire Oggi ECONOMIA

Infatti, alcuni carichi per i quali i contribuenti hanno richiesto e ottenuto la rottamazione-ter potrebbero rientrare nello stralcio dei debiti fino a 5.000 euro.

Dopo la pubblicazione del decreto che ha fissato le regole di attuazione dello stralcio delle cartelle fino a 5.000 euro, iniziano a sorgere i primi dubbi sul contorno operativo dell’agevolazione, soprattutto in relazione alla coesistenza con la rottamazione-ter. (Investire Oggi)

Se ne è parlato anche su altre testate

L'annullamento dei debiti è effettuato alla data del 31 ottobre 2021 I soggetti interessati sono coloro che hanno uno o più debiti di importo residuo fino a 5.000 euro risultanti dai singoli carichi affidati dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, e per la restituzione di tale elenco da parte dell'Agenzia delle Entrate. (idealista.it/news)

LEGGI ANCHE > > > Vaccino anti-Covid, un giro d’affari che vale miliardi: chi guadagna di più. Stralcio cartelle fino a 5 mila euro, buone notizie in arrivo: chi ne ha diritto e come funziona. Nella Gazzetta Ufficiale di lunedì 2 agosto è stato pubblicato il decreto che fissa le regole e i requisiti per beneficiare dello stralcio delle cartelle fino a 5 mila euro, così come previsto dal decreto Sostegni. (ContoCorrenteOnline.it)

Sarà, dunque, limitato il raggio d’azione del nuovo condono: dai 61 milioni di cartelle previsti dalla bozza (dal 2000 al 2015) si passerà a 16 milioni di cartelle. Di conseguenza, molti debiti verranno esclusi dal nuovo condono mentre le cartelle che rientrano nella pace fiscale saranno cancellate automaticamente. (Alphabet City)

Stralcio cartelle esattoriali: procedura online. Stralcio cartelle esattoriali: sanatoria in fase operativa. Il Decreto Sostegni è stato approvato e firmato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF). (Informa-press)

Debiti fino a 5mila euro annullati: come funziona lo stralcio delle cartelle. Il decreto Sostegni prevede lo stralcio delle cartelle esattoriali, ovvero la cancellazione automatica dei debiti per i contribuenti che ne possiedono i requisiti. (L'Occhio)

Cartelle Esattoriali: attenzione alla Riforma del sistema di Riscossione. Si tratta di una delle revisioni più importanti fino ad oggi proposte in tema riscossione delle Cartelle Esattoriali. Nuova stretta per chi non paga puntualmente le rate delle Cartelle Esattoriali. (Tecnoandroid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr