;

Strage razzista di Christchurch, l’imputato si dichiara “non colpevole”

La Stampa La Stampa (Esteri)

Brenton Harrison Tarrant, il 28enne accusato di essere l’autore delle stragi di Christchurch in Nuova Zelanda, si è dichiarato non colpevole. Gli attacchi, compiuti contro musulmani il 15 marzo scorso, provocarono 51 morti e decine di feriti. Il primo alle 13,40 nella moschea di Al Noor, il secondo…

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.