Paga sicario su dark web per sfregiare la ex, arrestato

Adnkronos INTERNO

L’intermediario metteva in contatto il committente con un sicario, che si impegnava a portare a compimento l’incarico in breve tempo.

Sembra la trama di un thriller contemporaneo in cui l’autore dà vita a un incubo: sullo sfondo una relazione finita, l’ideazione di un delitto, la ricerca di un sicario nel dark web per fare del male alla ex fidanzata, il pagamento della commissione in Bitcoin.

Per l'esecuzione del delitto aveva già effettuato il primo di alcuni pagamenti in Bitcoin. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nel frattempo il quarantenne inviava fiori e messaggi insistenti alla donna. cronaca. di Redazione Online. Aveva ingaggiato un sicario sul dark web, affinché l’ex fidanzata fosse sfregiata con l’acido e costretta su una sedia a rotelle. (TG La7)

Ma la rete anonima Tor è anche una garanzia per tutti, osserva l'informatico Pierluigi Paganini. Condividi. di Celia Guimaraes Un sicario per vendicarsi dell'ex fidanzata. Il parere Operazione Hitman, l'esperto: "Trovare un sicario? (Rai News)

Che altro non è se non il mare magnum oscuro del crimine in cui muoversi per trovare l’hitman disposto a compiere reati tremendi come sfregiare con l’acido il volto di un’ex fidanzata e spezzarle la spina dorsale fino a ridurla in carrozzina. (La Stampa)

Grazie alle indagini della Polizia di Stato, della Polizia Postale e dell’Europol si è riusciti a rintracciare l’identità del “committente” dell’atto criminale, ovverò il 40enne, individuato grazie ai primi pagamenti in Bitcoin versati all’intermediario. (DR COMMODORE)

L’uomo voleva ingaggiare una persona per sfregiare con l’acido e ridurre in sedia a rotelle l’ex fidanzata dopo la fine della loro storia. (Corriere TV)

Il piano era stato spiegato e incaricato via web addirittura nel pagamento con una prima tranche versata in bitcoin. Aveva deciso di commissionare a un sicario un lavoro di violenza e la vittima designata era la sua ex fidanzata. (Vesuvius.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr