San Marino: arriva lo Sputnik; alle 14, in diretta, la conferenza stampa delle segreterie Esteri e Sanità

San Marino: arriva lo Sputnik; alle 14, in diretta, la conferenza stampa delle segreterie Esteri e Sanità
Per saperne di più:
San Marino Rtv ESTERI

“L'autorizzazione da parte del Governo per l'uso dello Sputnik V all'interno del territorio – si legge nel comunicato – consentirà alla Repubblica di ricevere già nei prossimi giorni le prime dosi, alle quali seguirà una seconda consegna per la somministrazione della dose di richiamo entro un mese”.

Le stesse segreterie di Stato hanno convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza stampa a Palazzo Begni, riguardante gli aggiornamenti relativi all'approvvigionamento vaccinale. (San Marino Rtv)

Ne parlano anche altri media

L’idea consiste nell’utilizzare entrambe le strutture per alimentare il flusso di dosi Pfizer e Moderna; attenzione però allo Sputnik V, che potrebbe essere aggiunto alla lista dei sieri prodotti in Italia La tecnica adottata dallo Sputnik V, come spiegato nel dettaglio su IlGiornale. (InsideOver)

Ad affermarlo il Russian Direct Investment Fund. Il fondo sovrano russo RDIF presenta poi una lista di vantaggi dello Sputnik, tra cui l'efficacia del 91,6% “come confermato - si legge nella nota (vedi allegato) - dai dati pubblicati in Lancet”, la maggiore durata dell'immunità, la mancanza di effetti negativi a lungo termine, la temperatura di conservazione - che va dai 2 agli 8°C - e il costo di 10 dollari a dose (San Marino Rtv)

San Marino è diventato il 30esimo paese al mondo ad approvare lo Sputnik V" si legge in una dichiarazione del RDIF. "Il vaccino è stato approvato nell'ambito della procedura di autorizzazione all'uso di emergenza. (Libertas San Marino)

San Marino fa da sé e acquista il vaccino russo Sputnik. Ecco perché

Un “passaggio importante per la Repubblica di San Marino” - ha dichiarato Luca Beccari – che "dimostra ancora una volta l'importanza della sinergia fra Stati”. L'obiettivo, scrivono dal canto loro le 2 Segreterie di Stato, è “raggiungere l'auspicata immunità della popolazione sammarinese” (San Marino Rtv)

“Si tratta di un passaggio importante per la Repubblica di San Marino – osserva nella nota il Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari – che dimostra, ancora una volta, l’importanza della sinergia fra Stati: la battaglia contro il coronavirus non deve avere nessun connotato geopolitico e non deve conoscere confini. (Livingcesenatico)

La Serenissima Repubblica ha deciso infatti di acquistare dosi del vaccino russo. San Marino si fida dunque del vaccino russo (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr