Covid Roma, caso di variante brasiliana: chiusa una scuola

Covid Roma, caso di variante brasiliana: chiusa una scuola
Sky Tg24 INTERNO

L'istituto chiude da domani fino a data da destinarsi a causa dell'elevato numero di tamponi molecolari da effettuare ad alunni, docenti e lavoratori. Primo caso di variante brasiliana nel Lazio. leggi anche. Varianti Covid Italia, dove sono state segnalate regione per regione. Il provvedimento è stato ora esteso dall'Asl Roma 1 anche alla scuola media dell'istituto Sinopoli-Ferrini, nel quartiere Africano della Capitale. (Sky Tg24)

La notizia riportata su altri media

Covid, caso di variante brasiliana in una scuola a Roma: chiusa la struttura Di. Un caso di variante ‘brasiliana’ del Covid è stato scoperto in una scuola a Roma che nei giorni scorsi, per l’emergere di un caso di quella ‘inglese’ aveva già disposto la chiusura delle sezioni della materna e della elementare. (Orizzonte Scuola)

Due evoluzioni del Coronavirus presenti tra i corridoi dell'istituto comprensivo Sinopoli Ferrini, nel quartiere Salario, una delle zone della Roma bene. (RomaToday)

Sono sei le scuole chiuse a Roma per covid. Sei scuole chiuse in tre giorni, centinaia di studenti in quarantena. (Fanpage.it)

Covid, variante brasiliana a Roma: un caso a scuola

La Asl Roma 1 ha disposto tamponi a tappeto per studenti, insegnanti e amministrativi oltre che, ovviamente, la sanificazione di tutti gli ambienti. (Fanpage.it)

Un caso di variante brasiliana del Covid è stato scoperto nella scuola media dell'istituto Sinopoli-Ferrini di Roma che nei giorni scorsi, per l'emergere di un caso di quella inglese aveva già disposto la chiusura delle sezioni della materna e della elementare. (Leggo.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Inveruno: sequestrata azienda vivaistica, pagava i lavoratori 3 euro l’ora. Covid, un comune nella Ciociaria è zona rossa. Angelo Tanese, direttore generale della Asl Roma 1, con una nota ha spiegato che lo Spallanzani ha confermato che si tratta della variante brasiliana. (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr