Papa Francesco le foto mai viste | Com’è cambiato il Pontefice negli anni

Papa Francesco le foto mai viste | Com’è cambiato il Pontefice negli anni
Per saperne di più:
Solonotizie24 ESTERI

Ma avete mai visto Papa Francesco quando era solo un giovane ragazzo?

Papa Francesco il rivoluzionario. Come successo negli altri anni passati con alcuni Pontefici hanno davvero lasciato il segno nella storia, come appunto successo anche nel caso di Papa Giovanni Paolo II che è stato uno dei pontificati più longevi della storia

Papa Bergoglio è entrato fin da subito nel cuore dei fedeli, e il Pontefice negli anni è stato definito uno dei Papi più amati della storia e che per certi versi ricorda anche la bontà d’amico che Papa Wojtyla ha trasmesso durante il suo lungo pontificato. (Solonotizie24)

La notizia riportata su altri giornali

Per la seconda Pasqua consecutiva il rito più importante dell'anno resta lo specchio del disagio diffuso, stratificato, multiforme dell'umanità. Il Papa si associa così alla richiesta internazionale per la liberazione dei soldati armeni che sono ancora nelle mani dell'Azerbajan (Il Messaggero)

Papa Francesco recita il Regina Coeli nella Biblioteca Apostolica - Ansa. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . Con la Resurrezione è iniziato "l'ultimo tempo della Storia". Il pensiero del Pontefice va "in modo particolare ad anziani, malati, collegati dalle proprie case e dalle case di riposo e di cura (Avvenire)

“Ecco – ha concluso Papa Francesco - il terzo annuncio di Pasqua: Gesù, il Risorto, ci ama senza confini e visita ogni nostra situazione di vita “Accogliamo anche noi – ha esortato il Pontefice - l’invito di Pasqua: andare in Galilea significa ricominciare. (ACI Stampa)

Papa alla Veglia di Pasqua: "In mesi bui di pandemia non perdere la speranza"

Il “signore” denaro, anche qui, nella risurrezione di Cristo è capace di avere potere, per negarla». Per questo «diciamo che è il Lunedì dell’angelo perché solo un angelo con la forza di Dio può dire: “Gesù è risorto”». (La Stampa)

La veglia pasquale Papa: in questa buia pandemia Cristo ci dice di ricominciare. Condividi. Veglia pasquale anticipata dal Covid nel rispetto del coprifuoco. E poi affidarsi, senza la presunzione di sapere già tutto, ma con l'umiltà di chi si lascia sorprendere dalle vie di Dio. (Rai News)

"In questi mesi bui di pandemia sentiamo il Signore risorto che ci invita a ricominciare, a non perdere mai la speranza". Accogliamo anche noi questo invito, l’invito di Pasqua: andiamo in Galilea dove il Signore Risorto ci precede". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr