Sainz, il rischio non paga

Sainz, il rischio non paga
FormulaPassion.it SPORT

Il pilota spagnolo chiude la gara di Portimão ai margini della zona punti dopo l’ottima terza fila conquistata in qualifica, pagando a carissimo prezzo una strategia troppo aggressiva azzardata.

“Voglio essere critico: non è stata gara buona per noi – ha aggiunto Sainz – Avevamo tutti gli ingredienti per fare una buona gara e finire nei primi cinque

Domenica amara per Carlos Sainz in Portogallo.

Sapevamo che i primi giri dello pneumatico sono sempre importanti, che bisogna farli bene senza spingere troppo. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altre testate

La rossa di Maranello è infatti riuscita a portare a casa solo il sesto posto di Leclerc, che partiva ottavo. È Lewis Hamilton a su Mercedes a portarsi a casa il Gran Premio del Portogallo 2021 di Formula 1. (AlVolante)

02. Montenegro 6 Il quadro delle ventiquattro Nazionali che prenderanno parte ai prossimi Campionati europei di pallamano è ora completo. Alla rassegna continentale, in programma in Ungheria e Slovacchia dal 13 al 30 gennaio 2022, saranno presenti, oltre alle quattro rappresentative ammesse di diritto (paesi ospitanti, campioni in carica della Spagna e vice-campioni della Croazia), le seguenti venti selezioni provenienti dagli otto di girone di qualificazione: Serbia e Francia nel gruppo 1; Germania, Austria e Bosnia-Erzegovina nel gruppo 2; Russia, Repubblica Ceca e Ucraina nel gruppo 3; Portogallo, Islanda e Lituania nel gruppo 4; Slovenia, Paesi Bassi e Polonia nel gruppo 5; Norvegia e Bielorussia nel gruppo 6; Danimarca e Macedonia del Nord nel gruppo 7 e Svezia e Montenegro nel gruppo 8. (SuperNews)

Il Mondiale di F1 torna domenica prossima con il Gp di Spagna a Barcellona. Lo dice il pilota della Red Bull Max Verstappen dopo il secondo posto nel Gp del Portogallo (Adnkronos)

Hamilton e Mercedes più forti, a Portimao la Red Bull si arrende - FORMULA 1

Si salva con il giro veloce alla fine, ma solo perché l’olandese ha superato i limiti di pista vedendosi annullare il tempo. Giro dopo giro la sua vettura regrediva fino al fondo della griglia (SuperNews)

L’unica cosa che non ho digerito – visto che parliamo di dessert – della bella gara di oggi è la manfrina del rientro al box per il giro veloce. In sostanza, dietro alle due primattrici dichiarate, è molto difficile individuare una scala di valori che varia da gara a gara (FormulaPassion.it)

Il pilota Mercedes ha restituito il "favore" ricevuto alla ripartenza dopo la safety-car chiamata dal ko di Kimi Raikkonen: l'alfiere Red Bull, da falco, aveva colto l'attimo perfetto per accelerare sul dritto e mettersi davanti. (Italiaracing.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr