Bonus facciate 2020: cos'è come funziona detrazione 90% spese lavori

Bonus facciate 2020: cos'è come funziona detrazione 90% spese lavori
The Italian Times The Italian Times (Economia)

Bonus facciate 2020 detrazione 90%:. Il bonus facciata 2020 nuova detrazione 90% delle spese sulle ristrutturazioni è una nuova agevolazione che consentirà alle città italiane di tornare a nuovo splendore.

Ne parlano anche altre testate

Bonus ammesso anche se i lavori sui balconi rientrano nel recupero o restauro della facciata esterna. Balconi. Ok al bonus facciate del 90% per interventi di pulitura e tinteggiatura della superficie, consolidamento, ripristino o rinnovo degli elementi costitutivi dei balconi posti sulla facciata esterna. (Il Sole 24 ORE)

Bonus facciate, quali lavori si possono detrarre: la lista ufficiale. Il bonus facciate 2020 è, senza ombra di dubbio, una delle misure della Manovra 2020 che ha maggiormente catalizzato le attenzioni degli italiani. (QuiFinanza)

Possono essere utilizzati i bonifici predisposti da banche e Poste spa per il pagamento delle spese ai fini dell'ecobonus o della detrazione per interventi di ristrutturazione edilizia. Ai fini del riconoscimento del bonus, gli interventi devono essere finalizzati al «recupero o restauro» della facciata esterna e devono essere realizzati esclusivamente sulle «strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi». (Italia Oggi)

Tra i lavori agevolabili rientrano quelli per il rinnovo e consolidamento della facciata esterna, inclusa la mera tinteggiatura o pulitura della superficie. Diventa operativo il bonus facciate, la detrazione fiscale del 90%, in 10 rate annuali di pari importo, delle le spese sostenute per gli interventi di recupero o restauro della facciata esterno degli edifici. (Sky Tg24 )

Non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio fatte salve quelle visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico. Cumulo con altri bonus. Un’ultima annotazione riguarda la cumulabilità del bonus facciate con altre agevolazioni. (Ipsoa)

E lavori sulle grondaie, sui pluviali, sui parapetti, sui cornicioni e su tutte le parti impiantistiche coinvolte perché parte della facciata dell’edificio. La detrazione del 90% per i lavori è riconosciuta per tutte le tipologie di immobili e per tutti i contribuenti, compresi i titolari di reddito d'impresa. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti