Euro 2020, la Uefa cambia le regole per le rose delle Nazionali: le novità

Euro 2020, la Uefa cambia le regole per le rose delle Nazionali: le novità
Vesuvius.it SPORT

Per ogni partita saranno comunque 23 i calciatori ammessi nella lista del match tra titolari e panchinari.

Euro 2020, la Uefa cambia le regole: importante novità per i Ct che ora avranno una scelta più ampia per ogni partita. È una notizia che era nell’aria già da un po’ ma questa mattina ha trovato l’ufficialità.

Nel comunicato la Uefa ha spiegato che anche i calciatori ritenuti “contatti stretti” con persone positive al Covid-19 saranno considerati malattia perché obbligati a svolgere la quarantena

Il cambio di regolamento è dovuto all’emergenza Covid per cercare di limitare eventuali disagi. (Vesuvius.it)

Su altri giornali

Lunedì - ricorda il quotidiano francese - gli Azzurri hanno ricevuto la loro prima dose di vaccino Pfizer, in attesa delle vaccinazioni di staff e dirigenti, ma questa ad oggi risulta una vera e propria eccezione in Europa - si legge -, dove i calciatori non sono considerati ancora una priorità (TUTTO mercato WEB)

La normativa. Il Comitato Esecutivo della UEFA ha approvato regole speciali per Euro 2020. Su tutte, l’aumento delle liste da 23 a 26 giocatori, come aveva proposto lo stesso Mancini. (Lazio News 24)

A centrocampo entrano nei “fantastici 44” Locatelli, Tonali, Gagliardini, Castrovilli, Sensi, Barella, tutti già vaccinati e a cui si aggiungono Jorginho, Pessina, Cristante, Verratti, Grifo, Pellegrini, Mandragora che aspettano l’immunizzazione. (SerieANews)

UFFICIALE - Rose allargate a 26 calciatori per l'Europeo

Ogni acquirente poteva selezionare fino a 26 biglietti e scegliere il posto all'interno dello stadio; uno dei due siti, inoltre, aveva messo anche a disposizione una finestra in cui era indicato il numero di biglietti ancora disponibili al momento dell'acquisto L'accusa è aver messo in vendita biglietti falsi per le partite dei campionati europei di calcio, compreso il match inaugurale in programma all'Olimpico di Roma l'11 giugno tra Italia e Turchia. (IL GIORNO)

A tal proposito, l’allargamento dei convocati ad Euro 2021 non cambierà una regola fondamentale: in panchina non potranno andarci oltre dodici sostituti. L’UEFA annuncia l’allargamento delle rose a 26 convocati per Euro 2021, ma ad una condizione: una regola non cambierà e metterà in crisi gli allenatori prima di ogni partita. (Calciopolis)

Questa volta è il turno dei prossimi Europei. Il Covid cambia ancora una volta il calcio. (Fantacalcio ®)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr