Covid, Toti: Riapriamo tutto dalla prima settimana di maggio

Covid, Toti: Riapriamo tutto dalla prima settimana di maggio
LaPresse INTERNO

Dove il virus lo consente bisogna ripartire”.

(LaPresse) – “Credo che per la prima settimana di maggio si possa pensare a vaste riaperture per questo Paese.

Spero che nelle prossime settimane si cominci a programmare, perché non c’è un ristoro sufficiente per un ristorante, un bar, una palestra, un teatro o un cinema rimasti chiusi a singhiozzo per un anno.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook

(LaPresse)

Su altri giornali

Secondo la ministra per gli Affari Regionali bisognerà "cambiare l'organizzazione del proprio lavoro" in alcuni settori, nonostante le riaperture che "ci saranno presto". Da Palazzo Chigi arriva un messaggio chiaro: le riaperture arriveranno quando migliorerà (nettamente) il quadro del contagio e quando la campagna di vaccinazione decollerà definitivamente. (Fanpage.it)

In tal senso arrivano buone notizie che, se confermate, potrebbero far respirare qualche attività e diversi commercianti: dal 20 aprile potrebbero esserci parziali riaperture in quei territori dove la situazione coronavirus consente un allentamento della stretta. (ilGiornale.it)

«E' indispensabile che nel prossimo scostamento di bilancio che il parlamento varerà nei prossimi dieci giorni si dia riscontro alle categorie più colpite, su come dare risorse più cospicue e come distribuirle. (La Stampa)

"Dal 20 aprile riaprire bar e ristoranti". Aumenta il pressing per la ripartenza

La Lega c’è e presto ribadirò le nostre proposte concrete e ragionevoli al Presidente del Consiglio Mario Draghi. . Salvini: "Nuovi protocolli per accessi a teatri, negozi, palestre"/ Proposta a Draghi (Il Sussidiario.net)

PROTESTA RISTORATORI Roma, migliaia di ristoratori, in piazza Montecitorio per chiedere di. INVISTA Scontri a Montecitorio tra Polizia e manifestanti, le immagini. ITALIA Quando riapriranno gli hotel? (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr