MOURINHO: "L'inno della Roma è troppo bello, mi piaceva anche da avversario. Ora voglio sentirlo davvero forte" (VIDEO)

MOURINHO: L'inno della Roma è troppo bello, mi piaceva anche da avversario. Ora voglio sentirlo davvero forte (VIDEO)
Giallorossi.net SPORT

“Devo essere onesto, anche da avversario, ne conosci le parole perchè è troppo bello.

– “La canzone che preferisco?

Ora che sono qui la voglio sentire davvero forte“.

Ciò che vorrei sentire davvero fortemente, tutte le settimane, è la canzone della Roma, l’inno della Roma all’Olimpico“.

Questo il video pubblicato dalla AS Roma su Twitter con le parole di Mourinho e l’inno cantato dall’Olimpico

(Giallorossi.net)

Su altre testate

A tal proposito si è espressa la sindaca Virginia Raggi a Tele Radio Stereo: “Adesso finalmente si apre un capitolo nuovo. Il Genoa sogna Pedro, per Darboe la Roma prepara il rinnovo. (RomaNews)

NERVOSISMO ZANIOLO – Partiamo dall’attacco, perché per la prima volta ieri Mourinho ha sfoggiato il quartetto titolare che nelle sue idee giocherà dall’inizio. Difficile che Pellegrini arretri invece, Mou lo vede come trequartista e lo utilizzerà in mediana solo per necessità (SOS Fanta)

Va avanti piano la Roma di Mourinho. Nel secondo tempo, dopo il vantaggio immediato, la Roma con nove cambi (Kumbulla e Ibanez hanno giocato novanta minuti) ha ripreso a giocare al piccolo trotto, peccando ancora con Mayoral e El Shaarawy di scarsa precisione e pure un po' di egoismo. (Il Romanista)

Roma, un quadriennale per Darboe. Ecco le cifre

esclusiva Peccenini: "Roma, niente di nuovo rispetto all'anno scorso. Insomma, rispetto all'anno scorso non ho visto nulla di nuovo". (TUTTO mercato WEB)

Il direttore sportivo del club triestino ha parlato in diretta tv di un possibile interessamento verso i giovani calciatori giallorossi. Ai microfoni di Sportitalia, al termine dell'amichevole contro la Roma, il direttore sportivo Mauro Milanese ha parlato del dialogo avuto con Tiago Pinto durante la gara: "Loro hanno tanti giocatori in uscita, molto validi, vediamo se magari esce fuori qualche ragazzo che può rafforzarci" (ForzaRoma.info)

Ieri il classe 2001 non è sceso in campo nella vittoria contro la Triestina a causa di un piccolo affaticamento e per questo si è preferito non rischiarlo. Come riportato su Il Tempo, per lui è pronto un prolungamento sulla base di un quadriennale, con un adeguamento di ingaggio a salire. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr