Sasso: archiviata la didattica on demand, mai più regioni in ordine sparso

Sasso: archiviata la didattica on demand, mai più regioni in ordine sparso
Orizzonte Scuola INTERNO

Lo dichiara Rossano Sasso, sottosegretario del ministero dell’Istruzione.

Spero vivamente che il presidente Emiliano sposi le affermazioni del suo assessore e si muova nella direzione annunciata.

Anche perché stavolta il Governo e il Ministero non permetteranno che le Regioni procedano in ordine sparso per seguire i capricci dei rispettivi presidenti”, conclude

Viene dunque archiviato per sempre l’infelice esperimento della didattica “on demand”, improvvidamente lanciato nei mesi scorsi dal presidente Emiliano”. (Orizzonte Scuola)

Su altri media

L’articolo 58 – Misure urgenti per la scuola – del Dl Sostegni bis, al comma 1, lettera c, in relazione all’avvio dell’a.s. In vista dell’inizio scuola, le attività di recupero degli apprendimenti di settembre 2021 (prima dell’avvio dell’anno scolastico) non saranno remunerate per i docenti. (Tecnica della Scuola)

Questo l’obiettivo del “Piano scuola estate 2021” dell’istituto comprensivo Giovanni Santini. iaffermare il valore della scuola quale luogo primario di formazione della persona e del cittadino. (Il Mattino di Padova)

55 bis, commi 1 e 4, in combinato disposto con il comma 9 quater, del novellato D. Lgs. Personale scolastico e la contestazione disciplinare. (Orizzonte Scuola)

Rientro a settembre con ricambio d’aria in classe e microfoni ai docenti. Anief: strumenti secondari, prima si assicuri il distanziamento

Certamente io porterò i risultati del Cts, che ovviamente presenterò a tutti", dice il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi. Quindi non solo d'accordo sull'obbligo per gli insegnanti e sull'obbligo in generale" (Adnkronos)

Green pass, obbligo vaccinale e parametri per i colori delle Regioni. Sul tavolo, i nuovi parametri per stabilire i colori delle Regioni, l’obbligo vaccinale per docenti e Ata e i criteri per l’utilizzo del Green Pass all’interno dei confini italiani, nonché la proroga dello stato di emergenza. (Orizzonte Scuola)

Per Anief, inoltre, l’areazione dei locali scolastici e gli screening continui necessitano di una programmazione accurata e di finanziamenti ad hoc. Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ha dichiarato a Italia Stampa che “sono tutti strumenti importanti ma secondari rispetto al distanziamento cui continua a fare riferimento lo stesso Comitato tecnico scientifico. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr