Covid in Piemonte, il bollettino di oggi 14 settembre: superati i 200 ricoverati, 5 decessi

Covid in Piemonte, il bollettino di oggi 14 settembre: superati i 200 ricoverati, 5 decessi
Corriere della Sera INTERNO

Superata quota 200 ricoverati per Covid in Piemonte: il bollettino di oggi restituisce dati meno confortanti rispetto ai mesi precedenti.

I ricoverati non in terapia intensiva sono 201 (+6 rispetto a ieri)

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 ( - 1 rispetto aieri).

I nuovi casi sono invece 204 casi pari all’ 0,9% di 22.851 tamponi eseguiti, di cui 16.444 antigenici.

Dei 204 nuovi casi, gli asintomatici sono 91 (44,6%). (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

“Sono andato invitato a rappresentare l’esperienza del Piemonte nelle cure domiciliari al Covid”. “Ci sono stati altri interventi a cui io non ho assistito. (LaVoceDiAlba.it)

cronaca. (Adnkronos) - Sono 204 i nuovi contagi di coronavirus in Piemonte secondo i dati del bollettino di oggi, 14 settembre 2021. Da ieri sono 22.851 i tamponi eseguiti, il tasso di positività è di 0.9%. (SassariNotizie.com)

La percentuale di positività dei tamponi rimane al 2% e l’Rt sotto la soglia dell’uno L’indagine degli epidemiologi ha evidenziato come al momento in Piemonte l’incidenza media sia di 35 casi ogni 100 mila abitanti, un valore rimasto stabile e contenuto, da inizio agosto ad oggi, grazie agli effetti positivi della vaccinazione che ha ormai dato copertura completa al 94% di coloro che hanno aderito sopra i 50 anni. (https://ilcorriere.net/)

Vaccini: oggi in Piemonte oltre 15mila somministrazioni

È di 25 contagi, 1 deceduto e 28 guarigioni il bilancio della pandemia da coronavirus delle ultime 24 ore della Provincia di Alessandria come comunicato dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. I casi sono così ripartiti: 39 screening, 142 contatti di caso, 23 con indagine in corso, 8 importati dall’estero. (Il Piccolo)

Niente quinta ondata, quindi, ma solo grazie alla copertura vaccinale che sta raggiungendo livelli vicini alla cosiddetta “immunità di gregge”. Se le nuove vaccinazioni procedono col ritmo attuale non dovremmo avere una risalita importante dei casi”. (Genova24.it)

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 2.518 i 12-15enni, 3.623 i 16-29enni, 2.552 i trentenni, 2.098 i quarantenni, 1.747 i cinquantenni, 854 i sessantenni, 483 i settantenni, 174 gli estremamente vulnerabili e 184 gli over80. (Il Piccolo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr