Economia, piano con l’ottimismo: la crisi è alle porte

L'Espresso ECONOMIA

È il paese più dinamico d’Europa.

Nel secondo trimestre il Pil italiano è salito dell’uno per cento e del 4,6 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, grazie soprattutto alla tenuta dell’industria e ai consumi interni

E il Fondo monetario internazionale prevede che nei prossimi tre mesi faranno la stessa fine la Francia e la locomotiva d’Europa, la Germania.

E l’Italia?

Dopo due trimestri di mancata crescita gli Stati Uniti sono ufficialmente entrati in recessione. (L'Espresso)

Se ne è parlato anche su altri media

Grafico 4 – Pil reale di Italia, Francia e Germania (Indici 2019 IV trim.=100). — — — —. Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente La componente verde, presente in tutti i Paesi tranne Spagna e Germania, segnala la maggior crescita al II trimestre rispetto al completo recupero della pandemia. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr