Canone Rai anche su Smartphone e Tablet: come e quando accadrà?

Computer Magazine ECONOMIA

Si fa sempre più strada l’ipotesi di un canone Rai, la televisione pubblica, anche per chi possiede uno smartphone ma anche un tablet o magari un personal computer.

ECCO LE POSSIBILI CRITICITA’. POTREBBE INTERESSARTI → Canone RAI addio: uscirà dalla bolletta elettrica ma dal 2023. Ovviamente si tratterebbe di una tassa che farebbe storcere il naso a molti, tenendo conto che la stragrande maggioranza di chi già paga il canone Rai “classico”, lo fa con il malcontento. (Computer Magazine)

La notizia riportata su altre testate

I cambiamenti riguarderanno anche il canone Rai, il tributo imposto per il possesso di un apparecchio televisivo. La conseguenza dell’intervento europeo è stata l’addio al canone rai dalla bolletta elettrica dal 2023. (Consumatore.com)

Come riportato da laleggepertutti, facendo cadere l’obbligo aumenterebbero le persone esonerate al pagamento del canone RAI. Il canone RAI si potrebbe presto pagare anche in caso di possesso di tablet e smartphone. (CheNews.it)

Il canone Rai dovrà essere pagato anche da chi, pur non avendo la tv, possiede uno smartphone o un PC? Ovvero far pagare il canone Rai anche a chi, pur non avendo la tv, possiede uno smartphone, tablet o PC. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr