La bella storia (a lieto fine) dei tre cani dispersi e ritrovati dopo giorni

La bella storia (a lieto fine) dei tre cani dispersi e ritrovati dopo giorni
l'Adige SALUTE

E tante persone, molte delle quali conosciute solo nelle scorse ore e di cui sappiamo solo il nome

Abbiamo avuto conferma di quanto la solidarietà alla fine sia uno dei valori più grandi che abbiamo».

Con cacciatori, segugi, vigili del fuoco, droni, da parte di amici e sconosciuti.

Abbiamo conosciuto persone fantastiche, scoperto la potenza dei social e del lavoro di squadra.

È una storia a lieto fine quella che arriva dall'Altopiano della Vigolana, dove da sabato 13 febbraio due famiglie hanno vissuto giornate di tensione e attesa. (l'Adige)

Ne parlano anche altre testate

Di chi sono quei segni sulla neve? Così dalla pagina Facebook del Muse arriva l'esperto che ci aiuta a riconoscere le impronte lasciate dal passaggio degli abitanti del bosco. (il Dolomiti)

"Notizie di stampa riferiscono di centri di ricerca italiani che stanno studiando l’elaborazione di un nuovo vaccino anti-Covid. Pubblichiamo in forma integrale la lettera aperta inviata da Aifa al governo (il Dolomiti)

All’Azienda sanitaria inoltre sono stati notificati altri 1.465 tamponi rapidi antigenici. Nessun decesso da Covid-19 nel bollettino odierno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, che riporta anche 259 nuovi positivi, mentre le vaccinazioni superano le 36.000 dosi, con oltre 13.000 persone che hanno effettuato anche il richiamo. (l'Adige)

Coronavirus, in Alto Adige ancora 6 vittime - Cronaca

Nel dettaglio, sono 57 i nuovi casi positivi al molecolare mentre quelli all’antigenico sono 202. Lo stesso, inoltre, riporta 259 nuovi positivi, mentre le vaccinazioni superano le 36.000 dosi, con oltre 13.000 persone che hanno effettuato anche il richiamo. (TrentoToday)

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 6,5% per quanto riguarda i nuovi positivi, 14,8% se si considerano tutti i dati. Tra i nuovi positivi, il numero dei contagi tra gli over 70 è di 46 casi (il Dolomiti)

A queste si aggiungono 1.667 (+4) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test; inoltre persone guarite per indagine epidemiologica: 12.343 (+0). (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr