Ira Petrucci contro la Serie A spezzatino: "Il calcio va tutelato, intervenga il governo!"

Ira Petrucci contro la Serie A spezzatino: Il calcio va tutelato, intervenga il governo!
Tutto Napoli SPORT

- ROMA, 07 GIU - "Il calcio la fa da padrone, vuole occupare tutti gli spazzi possibili E' vero e ovvio che è il primo sport nazionale ma in questo momento il governo deve intervenire come nelle sue facoltà.

Ho sempre combattuto, anche da presidente del Coni, la monocultura calcistica

"Anche in questo bisognerebbe dare il potere al Coni il potere per la tutela di altri sport - prosegue Petrucci -. (Tutto Napoli)

Ne parlano anche altre testate

Come riporta La Repubblica, alle 13:45, tredici società hanno detto sì, poi alle 14:10 la revoca, con sedici voti. Il campionato "spezzatino" è durato 25 minuti. (Milan News)

Si passerà dai 78 club dell'ultima stagione (con 29 di C e 9 di serie D) ai 44 del prossimo triennio. La testa di serie numero uno sarà la Juventus campione in carica, seguita da Inter (2), Milan (3), Atalanta (4). (Fcinternews.it)

Anche i rossoblù contrari alla proposta delle 10 partite a 10 orari diversi. Ieri ha fatto molto scalpore la decisione, inizialmente attribuita a Dazn e poi smentita, di far disputare nella prossima stagione le 10 partite di Serie A ad altrettanti orari differenti. (Tuttobolognaweb)

Orari "spezzatino", l'ira di Petrucci: "Intervenga il governo"

Per i grandi amanti del nostro calcio è il paradiso: si potranno vedere tutte le partite, senza perdersi neanche un minuto Il campionato prima erano i 100 metri: tutte le partite alle tre, ascoltate per radio, magari soltanto i secondi tempi. (IlNapolista)

Il licenziatario che già da qualche anno opera in Italia, dalla prossima stagione avrà i diritti in esclusiva dell’intero campionato di calcio di Serie A TIM. I pareri sono stati altamente contrastanti alla luce di quello che è stato definito uno “spezzatino” degli orari. (Tecnoandroid)

"Anche in questo bisognerebbe dare il potere al Coni il potere per la tutela di altri sport - prosegue Petrucci -. Ho sempre combattuto, anche da presidente del Coni, la monocultura calcistica (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr