Pensioni, riconoscere 12 mesi per figlio alle mamme: la proposta

Pensioni, riconoscere 12 mesi per figlio alle mamme: la proposta
Più informazioni:
Adnkronos INTERNO

"La maternità è (anche) un lavoro da riconoscere: apprezzo l’idea dei sindacati di dare alle donne un anno di sconto sull’età pensionabile per ogni figlio.

E’ la proposta di legge su ‘Quota mamma’ che presentai nel 2020, è arrivato il momento di discuterne sul serio", ha affermato su Twitter

Riconoscere 12 mesi per figlio per anticipare l’età della pensione.

E' la proposta lanciata dal segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, in occasione dell’iniziativa di Cgil, Cisl, Uil sulle pensioni. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

Una forma che sarebbe "neutra in termini di impatto fiscale e garantirebbe una certa flessibilità" e che "si potrebbe legare anche a forme di permanenza nel mercato del lavoro" - L’idea di Tridico è quella di "permettere a 62-63 anni di uscire con la parte puramente contributiva" e poi di ottenere "la parte retributiva al raggiungimento dell'età ordinaria a 67 anni". (Sky Tg24 )

Riforma pensioni in ritardo, ritorno ai requisiti Fornero 29 Aprile 2021. Riparte il tavolo sulla riforma pensioni, il Governo ha espresso disponibilità in questo senso e i sindacati chiedono tempi veloci, possibilmente maggio, presentando la loro proposta con un evento online a cui hanno partecipato i tre segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri. (PMI.it)

Si dovrà limitare alla presentazione della domanda di pensione vera e propria all’INPS e le consiglio di farlo entro il 28 febbraio 2023 Grazie”. leggi anche Pensione di vecchiaia INPS: requisiti ed età pensionabile per il 2021. (Money.it)

Pensioni, la proposta dei sindacati: 62 anni o 41 di contributi. “No al ritorno del modello Fornero e a un sistema solo contributivo”

Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato, il 4 maggio, un’iniziativa per chiedere di “cambiare le pensioni adesso” e prevedere più flessibilità in uscita. Con l’uscita di scena, a fine 2021, di Quota 100, infatti, si rischia di tornare in massa ai parametri della riforma Fornero. (Tecnica della Scuola)

Per questo pensiamo che sia possibile ragionare di una flessibilità nell'accesso alla pensione a partire dai 62 anni di età". Roma, 4 maggio 2021 - Sindacati in pressing sul governo sul tema pensioni prima dello stop - a fine anno - della sperimentazione di Quota 100. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

«Vogliamo rilanciare i temi della piattaforma sindacale con maggiore flessibilità», spiegano Cgil, Cisl e Uil, che domani presenteranno l'iniziativa «Cambiare le pensioni adesso». I sindacati, però, tornano alla carica e chiedono un cambio di passo immediato: pensione a 62 anni di età o con 41 anni di contributi. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr