Il Governo Draghi, la riforma della sanità e i grandi produttori di beni

Quotidiano Sanità ECONOMIA

Il Governo Draghi, la riforma della sanità e i grandi produttori di beni. I grandi cambiamenti nascono da esigenze sentite e da forti discussioni pubbliche che ora mancano del tutto.

Abbiamo letto un profluvio di commenti, per lo più orientati a un cauto ottimismo, in una coralità di consensi al nuovo esecutivo.

Draghi ha detto poche parole sulla sanità ma abbastanza incisive, oltre a confermare il Ministro in carica, garantendo così la continuità dell’azione statale. (Quotidiano Sanità)

La notizia riportata su altri media

Non ci fermeremo fino a quando non avremo risposte e tempi certi». Il comitato “343 Asola-Casalmoro – La vergogna”, nato due settimane fa, continua a crescere e conta oggi oltre 750 adesioni sulla propria pagina Facebook. (La Gazzetta di Mantova)

"Parte quel percorso di costruzione che vede il Governo intero impegnato nella realizzazione di questa nuova visione", dice Cingolani. Cambiano i ministeri: dal Mic al Mite, al via l'era green del governo Draghi. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr