RIZZOLI, Rigore Lazio? C'è stata malizia da parte di Caicedo

RIZZOLI, Rigore Lazio? C'è stata malizia da parte di Caicedo
Firenze Viola Firenze Viola (Sport)

RASSEGNA STAMPA RASSEGNA STAMPA, Le prime pagine dei quotidiani Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 giugno 2020.

Soprattutto per la mancanza di rispetto palesata nei confronti della piccola, straniera e nuova...

Su altre fonti

"Il ruolo del VAR non è ancora professionale, nel giro di qualche anno saranno tutti professionisti. Il protocollo può essere migliorato, il progetto VAR è giovane e quindi anche attraverso gli errori verrà perfezionato". (Firenze Viola)

Sull’introduzione del VAR in Serie B: "Il progetto della Federazione e dell'AIA è quello di partire nella prossima stagione anche in B. In Italia ci sono molte più polemiche, è un discorso culturale rispetto agli altri Paesi. (Fantacalcio ®)

Una proposta ascoltata e commentata dal designatore degli arbitri di serie A, Nicola Rizzoli. Sull'azione maggiormente contestata dalla Fiorentina, quella del rigore fischiato in favore della Lazio per (presunto) fallo di Dragowski ai danni di Caicedo, Rizzoli ha aggiunto: "C'è stata malizia da parte dell'attaccante, il 99% degli arbitri avrebbe dato quel rigore. (QUOTIDIANO.NET)

Se dovessimo utilizzare la tecnologia per redimere i dubbi si andrebbe a incidere molto, per questo si va a correggere solo errori chiari ed evidenti. Nicola Rizzoli, designatore arbitrale, è intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Radio 1: "Var a chiamata? (AreaNapoli.it)

Sul protocollo c'è scritto di andare a rivedere gli errori chiari ed evidenti, per questo motivo non sempre gli arbitri vanno a rivedere le azioni". C'è stata malizia dell'attaccante, il 99% degli arbitri avrebbe dato il rigore". (La Lazio Siamo Noi)

Perché ha dinamiche e qualità che rendono questo sport bello e i dubbi possono essere tanti. Se guardiamo la dinamica dell’azione era difficilissimo dal campo vedere qualcosa di diverso nella dinamica dell’azione con il contatto tra Caicedo e Dragowski. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr