Diritti di voto: House Hill applica il Voting Act prima dell'arrivo di Biden

Diritti di voto: House Hill applica il Voting Act prima dell'arrivo di Biden
Cuore Blucerchiato ESTERI

Biden dovrebbe partecipare a un pranzo democratico del Senato giovedì per discutere gli sforzi per approvare i disegni di legge e le possibili modifiche alle regole del Senato, ha detto alla CNN un alto assistente democratico.

“Domani andrà alla collina e parlerà con il Caucaso, e avete sentito che ha pubblicamente chiesto direttamente ai membri”

La Camera controllata dai Democratici ha approvato una mossa che unirebbe i due disegni di legge di voto, il Freedom of Voting Act e il John Lewis Voting Rights Advancement Act. (Cuore Blucerchiato)

Su altri giornali

- WASHINGTON, 13 GEN - La Camera del Congresso americano, a maggioranza democratica, ha dato il via libera a una legge per la a difesa del diritto di voto che contiene le norme del Freedom to Vote Act e del John Lewis Voting Rights Advancement Act. (Gazzetta di Parma)

Parole che rischiano di mettere una pietra tombale sulle speranze di Biden, tanto che il presidente, dopo l'incontro con i dem spiega: «Spero porteremo a termine la questione ma non ne sono sicuro». (ilGiornale.it)

I senatori democratici rappresentano più elettori dei senatori repubblicani, spesso indicati dai sostenitori della riforma filippina. Comunque, senza il cinema e Munch, tutti gli sforzi di Biden e del leader di maggioranza, Chuck Schumer A New York, fallisci (Cuore Blucerchiato)

Camera Usa vota la legge per la difesa del diritto di voto

Molti democratici chiedono al partito di utilizzare la sua maggioranza per imporre un cambio di regola e ridurre quel limite a una maggioranza semplice. Ma mentre sostengono la legge, almeno due senatori democratici, Kirsten Cinema dell’Arizona e Joe Mancin III del West Virginia, hanno detto che non si uniranno a un simile sforzo. (Cuore Blucerchiato)

«Il futuro dell’America non è al sicuro, la battaglia per la democrazia e per l’anima dell’America non è finita. «Votare non può essere un problema per così tante persone. (Corriere del Ticino)

Il Senato è diviso 50-50 ed è controllato da esso Democratici sborra incrociata, Kamala Harris. I senatori democratici rappresentano molti più elettori dei senatori repubblicani, un punto spesso sollevato dai sostenitori dello stallo delle riforme. (Generazione Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr