Furia Guardiola: "UEFA e FIFA hanno ucciso i miei calciatori"

Furia Guardiola: UEFA e FIFA hanno ucciso i miei calciatori
Virgilio Sport SPORT

Conosco i giocatori, alcuni di loro sono sempre arrabbiati perché vogliono giocare tutti i giorni, ma questo non è possibile.

La UEFA e la FIFA hanno ucciso i giocatori perché così è davvero troppo.

Per competere in tutte le competizioni quest’anno senza spettatori, se non ruoti e fai dei cambi, non puoi competere per tutte le competizioni.

Queste le parole esternate da Pep Guardiola contro UEFA e FIFA, responsabili – secondo l’allenatore catalano – di aver imposto ai club un calendario massacrante, pieno zeppo di impegni, che va ad influire pesantemente sulla condizione e sul rendimento dei calciatori. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Sono esseri umani, non macchine": la presa di posizione contro Fifa e Uefa è di Pep Guardiola e arriva nella conferenza stampa della vigilia dell'andata dei quarti di Champions che vedrà il Manchester City affrontare il Borussia Dortmund. (TUTTO mercato WEB)

L'allenatore del Manchester City contesta i troppi impegni stagionali tra campionato, coppe e nazionali: "Sono esseri umani, non macchine". L'attacco di Guardiola a Uefa e Fifa ha un motivo ben preciso, che tutto sommato è sempre lo stesso: il calendario troppo stressante e denso di partite che mette a serio rischio la salute dei calciatori. (AreaNapoli.it)

Come riporta Gazzetta.it, il club nerazzurro presto potrebbe accelerare per mettere nero su bianco e blindare così il giovane difensore con il nuovo accordo Il Manchester City di Guardiola avrebbe messo nel mirino Alessandro Bastoni. (Juventus News 24)

La Premier e le panchine delle big: chi ci sarà nella prossima stagione?

Da quando abbiamo iniziato la stagione, non abbiamo mai avuto una settimana di riposo» I giocatori sono esseri umani, non macchine. (Cagliari News 24)

Se vuoi lottare su tutti i fronti, in quella che è la stagione più breve della storia, devi fare delle rotazioni. - ROMA, 05 APR - "È troppo, stanno uccidendo i calciatori. (Fcinternews.it)

In tutto questo la cosa certa è che l'allenatore sta già programmando la prossima stagione con la società e sembra essere improbabile che possa essere sostituito. Leicester: le foxes si trovano al terzo posto, anche quest'anno sono la vera sorpresa della Premier League, anche se sembra essere riduttivo parlare di sorpresa (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr