Palermo e provincia in zona rossa. Lo chiede Orlando e lo annuncia Musumeci

Palermo e provincia in zona rossa. Lo chiede Orlando e lo annuncia Musumeci
Cefalunews.net INTERNO

Il sindaco di Palermo ha chiesto provvedimenti rigorosi per la città e per la provincia al Presidente della Regione Nello Musumeci

Palermo e provincia in zona rossa.

Sono quasi 600 i nuovi casi registrati nella provincia palermitana a fronte dei 909 casi i tutta l’isola.

Dati che dicono una situazione preoccupante per Palermo e provincia.

Mentre la Sicilia dopo Pasqua torna in arancione per Palermo si profila la zona rossa. (Cefalunews.net)

Ne parlano anche altri giornali

Poche ore fa il sindaco Leoluca Orlando aveva espresso così la sua ansia sui numeri legati all'emergenza Covid. Il pronto soccorso dell'ospedale Policlinico nei giorni scorsi è stato bloccato dall'alto numero di accessi e anche quelli del Civico e di Villa Sofia sono "sotto pressione". (PalermoToday)

In attesa di scoprire se e quando verrà realizzato il Centro Direzionale, non mancano le polemiche politiche per un’opera che stravolgerà certamente la viabilità e la vivibilità di un’area vastissima di Palermo (ilSicilia.it)

Orlando esprime preoccupazioni in merito al trend in aumento del numero di contagi sul territorio del Comune di Palermo. Ha chiesto a Musumeci la zona rossa per Palermo e provincia. (Diretta Sicilia )

08:44: Covid, Palermo in rosso per salvare il resto della Sicilia: oggi si decide

Impennata di contagi in Sicilia nell'ultima settimana: aumento del 20 per cento rispetto alla precedente. L'edizione delle 13.50 del notiziario di Tgs condotta da Salvatore Fazio. (TGS)

Nella settimana appena trascorsa i nuovi positivi sono stati 7.005, il 20,5% in più rispetto alla precedente Per la prima volta negli ultimi giorni il numero dei nuovi contagi nell'isola scende sotto quota mille: per la precisione sono 909 su 7.561 tamponi processati, ma con una incidenza molto alta al 12%. (Rai News)

La pressione sulle strutture sanitarie consente ancora all’Isola arancione di accogliere malati dalle regioni più vicine, ma fino a quando? Sempre meno i guariti: ieri appena 36, quasi la metà delle 24 ore precedenti. (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr