A Brescia salgono i contagi: il Cts valuta la "zona rossa"

A Brescia salgono i contagi: il Cts valuta la zona rossa
L'HuffPost INTERNO

I dati di Brescia sono all’attenzione del Cts nazionale che farà valutazioni a breve.

A Brescia salgono i casi di Covid-19 e il Comitato tecnico-scientifico valuta la “zona rossa”.

Del Bono ha aggiunto: “Non c’è una situazione particolarmente grave, ma l’andamento del contagio preoccupa soprattutto in provincia”.

Stando agli ultimi dati, la provincia lombarda è la più colpita dal Sars-CoV-2 in termini di contagi, insieme a Milano (L'HuffPost)

Ne parlano anche altre testate

Sul fronte delle adesioni ieri si è raggiunto il 65,19% degli assistiti, con una punta del 70% per l’Ats della Montagna. Secondo il dato cumulato dal 18 febbraio, giorno di avvio delle vaccinazioni per gli over 80, sono state 447 le somministrazioni in Ats Brescia (Brescia Oggi)

Tutta l'informazione del giorno nel GR di LaPresse (LaPresse)

“Ho sentito il presidente Fontana che mi ha informato che il Cts farà le sue valutazioni a breve”, spiega il primo cittadino. A spiegarlo è stato il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, in conferenza stampa. (LaPresse)

Il Giornale Radio del mattino, mercoledì 24 febbraio

Nuove positività nelle altre province: Milano 649, Bergamo 184, Como 105, Cremona 79, Lecco 66, Lodi 30, Mantova. 83, Monza e Brianza 279, Pavia 131, Sondrio 70, Varese 70 Sono risultati 2.514 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, nelle ultime 24 ore,tramite 33.148 tamponi effettuati: sono 6.365.027 quelli praticati da inizio emergenza. (Brescia Oggi)

"Fortunatamente rispetto a un anno fa i medici ne sanno di più sul Covid e noi, come popolazione, ci stiamo anche abituando un po' a questa situazione. Inoltre, Castrezzato, da cinque giorni rientra in 'fascia rossa' e ci resterà almeno fino al 24 febbraio. (Il Giorno)

Tutta l'informazione del giorno nel GR di LaPresse (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr