Lo Iov è protagonista dell’oncologia mondiale

Lo Iov è protagonista dell’oncologia mondiale
Il Mattino di Padova SALUTE

Il secondo lavoro presentato all’Asco è uno studio retrospettivo dove sono stati analizzati 54 pazienti con recidiva di glioblastoma trattati con il nuovo farmaco Regorafenib nell’Oncologia 1 dello Iov.

La ricerca ha confermato i buoni dati di efficacia e tollerabilità del farmaco.

Anche quest’anno lo Iov è fra i protagonisti dell’Asco, il più importante simposio mondiale sull’Oncologia in corso in questi giorni. (Il Mattino di Padova)

Su altri media

Chiara, che vive a Vo’, sarà tra gli atleti che gareggeranno ai Giochi paralimpici che si terranno in Giappone dal 24 luglio. «Grazie raga, mi avete fatto una sorpresa bellissima», è il messaggio che Chiara ha lasciato a fine festa nei social (Il Mattino di Padova)

Oggi David Curcio (difeso dall’avvocato Leonardo Arnau), 21 anni di Abano, ha già avanzato richiesta di patteggiamento. Sono oltre trenta gli episodi contestati alla banda dei sinti, commessi dall’estate del 2020 fino a fine anno in mezzo Veneto. (Il Mattino di Padova)

Un esemplare doc del buon vecchio giornalismo da piedi: nel metodo, s’intende, non certo nei contenuti; anzi. Su e giù per la sua amatissima Padova, mettendo assieme nei decenni, tra strade e piazze, qualche decina di giri del mondo. (Il Mattino di Padova)

Maltempo a Padova e provincia, 30 chiamate ai vigili del fuoco: soprattutto alberi caduti

Un aiuto a chi è vittima. Inoltre, il Rotary club Padova, insieme al Rotary club Camposampiero, è impegnato ad aiutare le donne vittime di abusi che decidono di uscire dalla loro drammatica situazione. (PadovaOggi)

Il furto, dunque, è avvenuto nella notte. «Dopo tutto il lavoro ed il tempo impiegato da mio papà nella coltivazione di piselli, questa notte qualche “essere umano”( se così si può definire), ha deciso di rubare tutto e di fare tabula rasa!» è l’amaro commento della figlia del proprietario dell’orto «Ma a che punto stiamo arrivando?» (Il Mattino di Padova)

I vigili del fuoco hanno ricevuto richieste di aiuto principalmente dalla Guizza, ma anche dall'area di via Bembo e dal Bassanello. Trenta chiamate ai vigili del fuoco per il temporale-lampo che si è abbattuto sulla città domenica pomeriggio. (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr