Segreteria Sanità in linea con OMS: "Il Covid amplia le disuguaglianze, rafforziamo i sistemi sanitari"

Segreteria Sanità in linea con OMS: Il Covid amplia le disuguaglianze, rafforziamo i sistemi sanitari
San Marino Rtv SALUTE

Per questo il Direttore Generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Ghebreyesus lancia un appello affinché “tutti i governi investano nel rafforzamento dei propri servizi sanitari, per rimuovere le barriere che impediscono a così tante persone di utilizzarli, e per fare in modo che più persone abbiano la possibilità di vivere una vita sana”.

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Salute. (San Marino Rtv)

Se ne è parlato anche su altri media

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Salute. Appello che la Segreteria di Stato per la Sanità fa proprio: “La sfida – riporta una nota - è quindi quella di riuscire a garantire vaccini in modo equo per tutti coloro che ne avranno bisogno e fare in modo che tutti i Paesi abbiano accesso a strumenti chiave come l'ossigeno, le mascherine e i test diagnostici” (San Marino Rtv)

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Salute. (San Marino Rtv)

E anche in funzione di tutto ciò mi chiedo: quando verrà allora il mio turno di ‘essere messa in sicurezza’? Io ho 68 anni, accudisco regolarmente una madre di 95, ho un figlio che vive a Londra e necessiterebbe periodicamente di un supporto familiare. (Il Fatto Quotidiano)

Covid, la Cei: “Troppi morti per fingere che vada tutto bene, aggravate disuguaglianze sociali”

L'ACT-Accelerator mira a stabilire test e trattamenti per centinaia di milioni di persone nei paesi a basso e medio reddito che altrimenti perderebbero. “Costruire un mondo più giusto e più sano perché il Covid ha aumentato le diseguaglianze in sanità”. (Quotidiano Sanità)

c.s. Segreteria di Stato per la Sanità e Sicurezza Sociale "La pandemia Covid-19 ha ampliato le disuguaglianze nelle nostre società e le lacune nei nostri sistemi sanitari. (San Marino Rtv)

“La violenza non è mai una risposta adeguata alle difficoltà. Il segretario generale monsignor Stefano Russo: "Violenza non è mai risposta ma esercenti vanno ascoltati". “Ogni giorno ancora assistiamo a circa 400 vittime per il Covid. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr