CD Projekt Red: usa le rimozioni DMCA per fermare i codici rubati

CD Projekt Red: usa le rimozioni DMCA per fermare i codici rubati
Gamesvillage SCIENZA E TECNOLOGIA

In risposta, CD Projekt Red ha condiviso l’e-mail ricevuta su Twitter e ha detto ai fan che non avrebbe negoziato con l’autore.

In questo momento, sembra che CD Projekt Red abbia ripreso il controllo della situazione e stia usando tutto ciò a sua disposizione per cercare di fermare la diffusione del suo codice rubato

L’email si legge come segue:. Descrizione della violazione: codice sorgente di Gwent: The Witcher Card Game ottenuto illegalmente. (Gamesvillage)

La notizia riportata su altri media

A seguito di questo, sono iniziati a spuntare diversi tweet che condividevano il codice sorgente dei titoli di CD Projekt Red e, per contrattaccare, lo sviluppatore ha emesso diversi DMCA sugli account impegnati in questa attività. (Gamereactor Italia)

Oltre al gioco di carte Gwent, gli altri contenuti sensibili riguardano Cyberpunk 2077 e la versione upgrade di The Witcher 3. Attualmente, CD Projekt Red sta continuando a monitorare le attività illecite e ha dichiarato che non scenderà a patti con l’hacker che ha chiesto il riscatto. (Player.it)

Il team di sviluppo dietro Cyberpunk 2077 e la serie di The Witcher, CD Projekt Red, sta ultimamente avendo una serie di problemi dovuti a cyber-attacchi che hanno portato al furto del codice dei progetti. (vigamusmagazine)

Cyberpunk 2077: dov'è la patch di febbraio?

Sebbene l’arma non abbia lo stesso design ornato presente in Cyberpunk 2077, è comunque una creazione impressionante degna di attenzione. Sono passati poco più di due mesi dal lancio di Cyberpunk 2077, a seguito di numerosi ritardi nel suo sviluppo di oltre sette anni. (Game Legends)

Vi segnaliamo anche che Cyberpunk 2077 per Elon Musk è inquietante, oltre che affascinante Ovviamente CD Projekt sta facendo di tutto per evitare che tali dati circolino liberamente. (Multiplayer.it)

Ce la farà CD Projekt Red a chiuderla e lanciarla entro i prossimi sette giorni? Meglio una patch funzionante, che una lanciata di corsa (Multiplayer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr