Apertura debole per le borse europee, continua la corsa del dollaro

Apertura debole per le borse europee, continua la corsa del dollaro
Più informazioni:
Rai News ECONOMIA

La moneta unica vale al momento 1,1249 dollari

Apertura debole per le borse europee, continua la corsa del dollaro. Condividi. Milano. di Chiara RancatiApertura debole per le Borse europee.

Milano la peggiore insieme a Francoforte, con un -0,77%.

A Piazza Affari ancora sotto i riflettori Telecom Italia, che apre in rialzo di oltre il 2 e mezzo percento e accelera subito al rialzo, superando quota +4%. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altri media

Sul mercato dei cambi, la moneta unica, ieri scesa sotto 1,12 dollari, minimi dai primi di giugno 2020, passa di mano a 1,121 dollari (ieri a 1,1196 dollari). Leggera flessione per il greggio con il Wti in calo dello 0,3% a 78,1 dollari (Borsa Italiana)

La BCE ha affermato che i dati macroeconomici che saranno disponibili nel meeting di dicembre "non risolveranno tutte le incertezze relative allea medio termine". L'assemblea di ha approvato il cambio del nome in MFE-MediaForEurope. (Finanza Repubblica)

Il broker conferma la view positiva ('buy') sul titolo e il target price di 8,4 euro per azione. Bene Prysmian (MI: ) in crescita dell'1,2% dopo che Morgan Stanley (NYSE: ) ha alzato il prezzo obiettivo a 35 euro da 34 euro precedente (Investing.com)

Le Borse di oggi, 25 novembre. Listini Ue positivi: a Piazza Affari Tim sale al prezzo Opa

Forti acquisti sulle utility (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, - Seduta fiacca per le Borse europee con Milano (-0,04%) ultima della classe senza il faro di Wall Street causa Thanksgiving Day. Sul mercato dei cambi, la moneta unica, ieri scesa sotto 1,12 dollari, minimi dai primi di giugno 2020, passa di mano a 1,121 dollari (ieri a 1,1196 dollari). (Il Sole 24 ORE)

L'Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,15%. L'Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,15%. (Il Messaggero)

Il Wti del Texas cala dello 0,33% a 78,1 dollari al barile mentre il Brent arretra dello 0,22% a 82 dollari A Piazza Affari in buon rialzo Tim, che si allinea al prezzo Opa messo sul piatto nell'offerta di Kkr. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr