Zverev batte Medvedev 6-4, 6-4 e vince le Atp Finals: per il tedesco sei titoli in stagione

Corriere della Sera SPORT

E invece Odino, pur reduce dalle due ore e mezza di battaglia con Djokovic sabato sera, ha risolto il primo set con un break al terzo game e, per inerzia, ha chiuso 6-4, 6-4 con la complicità di un Medvedev scarico, molto poco incline alla sofferenza.

di Gaia Piccardi, inviata a Torino. Il tedesco, numero 3 del mondo, ha battuto 6-4, 6-4 il russo, che era campione uscente del Master. Né Djokovic né Medvedev. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Il prezioso, scomparso subito dopo la finale contro Zverev, è riapparso all'aeroporto di Caselle. È un mistero la scomparsa e il ritrovamento, a Torino, del prezioso orologio di Daniil Medvedev . (La Gazzetta dello Sport)

A contendersi il titolo sono il tedesco Alexander Zverev e il russo Daniil Medvedev. Sta di fatto che in questa storia c’è comunque un lieto fine, di sicuro per l’orologio (Ubi Tennis)

Perché nel cuore della notte il Bove 86 è ricomparso all’improvviso. Solo che nel giallo della sparizione c’è stato un altro giallo, come riporta La Stampa. (Corriere della Sera)

Jannik Sinner, a vent’anni, può già dire di essere tra i migliori dieci giocatori nel circuito ATP. I margini nel suo gioco sono molteplici, specialmente dal punto di vista fisico, mentre sotto il profilo tecnico alcuni miglioramenti si vedono. (OA Sport)

Sono 25 i Daspi assegnati dalla Digos agli ultras juventini facenti parte dei gruppi “Tradizione Antichi Valori” e “Bravi Ragazzi”. E durante quella stessa giornata erano già stati denunciati e arrestati un esponente dei “Bravi ragazzi” e un supporter di “Tradizione” per resistenza a pubblico ufficiale. (Torino Top News)

Mentre il tennista era impegnato sul campo infatti gli è stato sottratto il suo orologio, il rarissimo "Bovet OttantaSei" dal costo di 200mila euro. Giallo alle Atp finals di tennis a Torino, dove il tennista Daniil Medvedev è stato derubato. (Corriere Adriatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr