Regione: i 634 posti letto in terapia intensiva occupati al 10% da pazienti Covid

La Repubblica SALUTE

Anche rispetto all’impiego dei ventilatori polmonari, l’Emilia-Romagna non li ha lasciati inutilizzati, al contrario ha usato il 100% della strumentazione ricevuta dal Commissario.Dei 634 posti totali, 301 sono quelli di terapia intensiva già dedicati ai pazienti Covid: 129 pronti e in parte utilizzati, ulteriori 128 allestiti e liberi in caso di necessità, a cui se ne aggiungeranno 30 da inaugurare nei prossimi giorni al Policlinico di Modena e 14 al Policlinico Sant’Orsola di Bologna, a completamento del Covid Intensive Care, l’hub regionale di terapia intensiva. (La Repubblica)

Su altri media

Per fare un confronto sensato basta guar… - SaCe86 : Terapie intensive 'sparite' e test Che cosa non sta funzionando - (Zazoom Blog)

Tenendo conto invece del tasso di saturazione delle terapie intensive, quella messa peggio è la Campania (15% contro il 9/10% del resto di Italia). Come riportano i dati del bollettino del ministero della Salute del 16 ottobre, nel nostro paese attualmente sono 638 le terapie intensive occupate. (QuiFinanza)

Il piano di riordino della rete ospedaliera Covid, approvata dal Ministero lo scorso agosto, ha programmato l’implementazione dei posti letto in terapia intensiva, prevedendone l’incremento di ulteriori 66. (Info Media News)

Terapie intensive +35% in un giorno. Spesso si sentono commenti come: "Ovvio, più tamponi si fanno più positivi ci sono". (Logos News)

Con i suoi 634 posti letto già allestiti, e quindi subito attivabili in caso di bisogno, e i rimanenti in fase di realizzazione, il traguardo da raggiungere è ormai vicinissimo: 641, definito dal dicastero sulla base del rapporto tra numero di cittadini e posti letto (14 posti ogni 100mila abitanti). (Gazzetta di Parma)

(Adnkronos) - Salgono in Lombardia i ricoveri in terapia intensiva per Covid19. Ieri i posti occupati erano 71 - in discesa - e oggi sono 96, con 25 ricoverati in più in 24 ore. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr