Covid, il distanziamento non vale più: come difendersi dal virus

La Stampa ECONOMIA

La variante del virus responsabile della Sars Cov-2 ha certamente inciso nel Regno Unito.

E allora si pone la questione tanto dibattuta in questi giorni: è ancora sicuro il distanziamento di un metro?

Se noi stessimo in una stanza con le finestre chiuse di 60 metri quadrati per otto ore con altre persone, il rischio sarebbe elevatissimo indipendentemente dal distanziamento di sicurezza

«Sì, ormai è chiaro che la variante inglese e le altre mutazioni del virus stanno determinando un incremento dei casi». (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

«Guardi, in realtà il metro di distanza è sempre stata una favola anche quando trattavamo casi legati al virus originario «Sì, ormai è chiaro che la variante inglese e le altre mutazioni del virus stanno determinando un incremento dei casi». (Il Messaggero Veneto)

Mascherine e distanziamento, quali sono gli accorgimenti per difendersi dalle varianti L’Istituto superiore di sanità ha messo in evidenza che «al momento non sono emerse evidenze scientifiche della necessità di cambiare le misure, che rimangono quindi quelle già in uso, l'uso delle mascherine, il distanziamento sociale e l'igiene delle mani. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr