Bastoni si gode Inter-Shakhtar Donetsk: «Mercoledì da grandi partite!»

Inter-News SPORT

GRANDE PARTITA – Se l’Inter ha chiuso la sfida contro lo Shakhtar Donetsk senza subire gol, molto del merito è anche della grande prestazione di Alessandro Bastoni.

Dopo questa grande vittoria, il classe 1999 ha postato una foto del match sul proprio account Instagram e ha commentato: “Il mercoledì è per le grandi partite”.

Fonte: Instagram – Alessandro Bastoni

Bastoni è sceso in campo da titolare nella vittoria dell’Inter in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. (Inter-News)

La notizia riportata su altri giornali

In campionato le cose vanno meglio: “L’anno scorso avevamo preso 12 punti dalla Dinamo, oggi abbiamo gli stessi punti con un gol in meno fatto. Con lo Sheriff abbiamo portato la palla 100 volte in area, senza segnare e quindi abbiamo meritato di perdere. (Virgilio Sport)

Traguardo arrivato al termine di un match entusiasmante, dove i nerazzurri sembravano impotenti solo di fronte all'incubo Anatolij Trubin, spezzato poi dalla doppietta di Edin Dzeko che nel giro di sei minuti piazza l'uno-due che affossa la squadra di De Zerbi e proietta l'Inter in paradiso. (Fcinternews.it)

Gli utenti dell’applicazione e della versione AMP del sito potranno seguire la diretta testuale a questo indirizzo:. L’Inter allenata da Simone Inzaghi sfida lo Shakhtar di Roberto De Zerbi. (Inter-News)

PAGELLE - Inter-Shakhtar Donetsk 2-0: voti, tabellino, ammonizioni e gol

Annullati anche due gol (Perisic e Lautaro) ai nerazzurri Nel primo tempo una vera e propria collezione di occasioni da parte dei nerazzurri, vicini al gol con Barella, Dzeko, Lautaro e Ranocchia; il risultato si sblocca nella ripresa. (Sky Sport)

Darmian dopo Inter-Shakhtar Donetsk 2-0 ha esaltato le qualità dei nerazzurri soffermandosi in particolare su quello che potrebbe essere il passaggio del turno. Gli ottavi vanno affrontate con la giusta determinazione, saranno partite difficili se dovessimo passare il turno. (Inter-News)

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin 6.5; Dodo 6, Vitao 5.5, Marlon 6, Matviyenko 5.5; Stepanenko 6 (1′ st Marcos Antonio 5.5), Maycon 5.5; Tete 5 (35′ st Marlos sv), Pedrinho 5.5 (28′ st Bondarenko 6), Solomon 5.5; Fernando 6 (36′ st Mudryk 6.5). (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr