Riforma giustizia, Dadone: ipotesi dimissioni ministri M5S senza miglioramenti

Sky Tg24 INTERNO

Cartabia: “Proposta perfettibile, ma guardarla nella sua interezza” leggi anche Giustizia, Anm: "Perplessità sulla riforma e sulla prescrizione" Della riforma del processo penale ha parlato oggi anche la ministra della Giustizia Marta Cartabia

Intanto, su indicazione del Colle, il parere del Csm su un aspetto della riforma non va al prossimo plenum.

Parere Csm non va al plenum su indicazione del Colle leggi anche Riforma Giustizia, ok del Cdm a proposte Cartabia. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri giornali

Sganga commentò così la vittoria di Lo Russo alle primarie: “Ha vinto sulle macerie che lui stesso ha creato”. Continuerà a esserlo, visto che, come annuncia la stessa Sganga, sarà capolista dei 5 Stelle a Torino. (Dire)

Perché a guardare interessato quanto accade nella galassia a Cinquestelle c'è Stefano Lo Russo, candidato del centrosinistra di provenienza Pd. Alle primarie del Movimento 5 Stelle di Torino vince Valentina Sganga e il disegno di Chiara Appendino e di Giuseppe Conte si infrange contro il voto degli attivisti. (La Stampa)

Come spiega la Dire (www.dire.it) lo ha annunciato il presidente del Comitato di garanzia Vito Crimi con una diretta Facebook sulla pagina del Movimento 5 Stelle. Nei giorni scorsi Valentina Sganga aveva affermato in un post sui social: “Sono pronta a correre quale candidata Sindaca della Città di #Torino per il #M5S. (Corriere Nazionale)

“L’obiettivo di velocizzare i processi ce l’abbiamo tutti – ha aggiunto la Dadone – ma si rischia di creare delle fasce di impunità e le stesse audizioni in Commissione Giustizia hanno evidenziato dei problemi” “Ci aspettiamo una discussione costruttiva in termini di miglioramenti tecnici – ha aggiunto l’esponente M5S parlando della riforma della Giustizia -, vedremo se risulteranno soddisfacenti. (LA NOTIZIA)

«Non credo che avrebbe prodotto una maggiore partecipazione in un momento in cui il M5S è in grande declino per questioni strutturali che si trascinano da due anni». «Il paradosso di questa situazione è che l’esclusione dell’accordo Pd-M5S sposta solo il problema al secondo turno (Corriere della Sera)

Valentina Sganga. Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Luglio 2021, 23:02 A ufficializzare l'esito del voto è stato Vito Crimi su Facebook. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr