MotoGP, Morbidelli ancora ko: salterà anche la doppia in Austria - Sportmediaset

Sport Mediaset SPORT

Servirà ancora del tempo per vedere Morbidelli nuovamente in sella alla sua M1, ma da Petronas sono fiduciosi: "Purtroppo Franco non potrà gareggiare in Austria.

Il pilota britannico, la cui presenza in Stiria non è ancora stata confermata, potrebbe essere l'unica soluzione percorribile per Petronas dato che Garrett Gerloff, che aveva sostituito Morbidelli ad Assen, sarà impegnato con la Superbike a Most

l pilota italo-brasiliano, già out ad Assen, potrebbe rientrare a settembre. (Sport Mediaset)

Ne parlano anche altre testate

Diverse le opzioni sul tavolo di Vinales per la stagione MotoGP 2022. Jorge Lorenzo ha trascorso nove stagioni MotoGP con Yamaha e una da collaudatore. (Corse di Moto)

Quindi, sulla decisione di Vinales di abbandonare la squadra di Iwata a fine stagione 2021: “Tutti sapevamo che la relazione Yamaha-Vinales non era facile ma nessuno si aspettava questa rottura. Da outsider del paddock MotoGP quale ormai è, Jorge Lorenzo non si è mai risparmiato nel parlare dei suoi ex colleghi. (Motosprint.it)

Stando a quanto pubblicato dai tedeschi di Speedweek, la Yamaha Petronas avrebbe già deciso di mettere in sella per le due tappe austriache e anche per quella inglese, Cal Crutchlow, collaudatore della casa nipponica che lo scorso anno ha annunciato il ritiro dalle competizioni, in attesa di verificare le condizioni di Morbidelli per Aragon. (FormulaPassion.it)

Dall’Arabia chiedono un pilota di peso per il nuovo team Aramco VR46 e Valentino Rossi resta il candidato numero uno Entro agosto aprirà i battenti lo Yellow Park, parco tematico dedicato al nove volte campione del mondo. (Corse di Moto)

Dal presente al futuro, passando per la decisione di Mavericks Vinales e per l’opportunità purtroppo sfumata di entrare nel mondo Aprilia. "Le cose sono andate molto bene nella mia vita, mi sono sacrificato molto ed io ringrazio la vita per quello che mi ha dato (GPOne.com)

Di sicuro Vinales ha sofferto la velocità di Quartararo, non è facile ritrovarsi a inseguire e lottare contro un avversario così forte. Questa è la previsione che fa Jorge Lorenzo , tornato a parlare degli argomenti clou delle due ruote. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr