Pretesto per invadere Ucraina? “Non è vero”

Pretesto per invadere Ucraina? “Non è vero”
Altri dettagli:
Ticinonews.ch ESTERI

La tattica è definita “false flag” e, secondo fonti Usa, sarebbe già stata usata prima dell’invasione della Crimea nel 2014

Tocca all’Ambasciata di Russia a Washington rispondere alle accuse provenienti dall’amministrazione e dalla diplomazia americana.

La “false flag” russa per creare un pretesto per invadere l’Ucraina?

“Ancora una volta, siamo costretti a dichiarare: le continue accuse nei nostri confronti negli Stati Uniti (sia a livello ufficiale sia nei media) sono infondate e non hanno nessuna conferma”, scrive la sede diplomatica in una dichiarazione. (Ticinonews.ch)

Su altre testate

Dopo un inizio incoraggiante, negli ultimi giorni un allontanamento tra le parti ha provocato una situazione di stallo che preoccupa l’Occidente; a tener banco però non è soltanto la paura dello scoppio di un conflitto armato. (Come Don Chisciotte)

L’oleodotto, che attraversa il Mar Baltico, consentirebbe alla Russia di aggirare ampiamente l’Ucraina, cosa che gli Stati Uniti e i paesi dell’Europa orientale temono possa indebolire Kiev. L’Spd, tradizionalmente favorevole all’intesa con Mosca, insiste sull’importanza del gas russo per l’industria tedesca e cerca di tenere distinto il dibattito su Nord Stream 2 dalla crisi Russia-Ucraina (Il Riformista)

E non è tutto: in mezzo alle crescenti tensioni con la Russia, la Svezia ha aumentato la sua presenza militare sull'isola di Gotland, nel Mar Baltico La nostra opinione è che questa sia una situazione estremamente pericolosa, perché ora siamo in una fase in cui la Russia potrebbe, in qualsiasi momento, lanciare un attacco in Ucraina". (Euronews Italiano)

Ucraina: “spettro di una nuova Guerra fredda”

I rischi di nuovi tagli ai volumi di gas russo diretti in Europa, soprattutto alla luce delle forti tensioni tra il Cremlino e l’Occidente sulla militarizzazione del confine orientale dell’Ucraina, mobilitano pure il dipartimento di Stato americano alla ricerca di (per ora difficili) alternative. (ilgazzettino.it)

Dopo aver avanzato le proprie richieste e chiesto impegni scritti a garanzia della propria sicurezza, Mosca sta aspettando con impazienza una risposta: ma nel frattempo va nella direzione contraria a un allentamento della tensione. (Il Sole 24 ORE)

Potrebbe inoltre venir fornito equipaggiamento medico, e perfino protezione durante le offensive russe Gli ufficiali di alto grado di Biden ora, ritengono che si potrebbe decidere di “mollare gli ormeggi” qualora Putin decidesse di invadere il suo vicino. (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr