Generali, parte la resa dei conti. Sul tavolo c'è già il cda 2022 (Il Sole24Ore)

Generali, parte la resa dei conti. Sul tavolo c'è già il cda 2022 (Il Sole24Ore)
SoldiOnline.it ECONOMIA

generali_11Le "tensioni" in Generali sarebbero sfociate nella decisione di Francesco Gaetano Caltagirone, azionista del Leone con una quota pari al 5,65% del capitale, di non depositare le proprie azioni in vista dell'assemblea di oggi

(SoldiOnline.it)

Ne parlano anche altre testate

Donnet, che inizia oggi l’ultimo anno del suo mandato triennale, guarda già avanti e annuncia l’avvio dello studio del piano al 2024 improntato alla crescita ma in sostanziale continuità con l’attuale strategia. (La Stampa)

Un bilancio che, parola del presidente Gabriele Galateri, “dimostra che Generali ha resistito in modo altrettanto importante, se non di più dei concorrenti alla pandemia. Quasi una maledizione che segna da tempo i rapporti tra il management delle Generali e i soci principali. (FIRSTonline)

Generali ha chiuso il 2020 con una raccolta premi di 70,7 miliardi, un utile operativo di 5,2 miliardi, un utile netto di 1,44 miliardi e un Solvency Ratio al 224 per cento. Non solo dall'arrivo di Philippe Donnet alla guida del gruppo, era il 2016, Generali ha distribuito ai soci 4,78 miliardi di euro in dividendi (ilGiornale.it)

Generali, Donnet tira dritto: "Già al lavoro sul piano 2022-2024"

A differenza del costruttore ed editore (vanno maluccio i conti di Caltagirone Editore, da ieri presieduta da Azzurra Caltagirone), Leonardo Del Vecchio parteciperà all’assemblea. A riprova che nelle convergenze parallele fra i due imprenditori, Caltagirone e Del Vecchio non sempre assumono le medesime posizioni. (Startmag Web magazine)

Nel 2020, ha sottolineato Donnet, la compagnia triestina ha dimostrato di saper raggiungere crescita profittevole, rafforzando la leadership in Europa, acquisendo le attività di Axa in Grecia e completando in nove mesi l’integrazione degli asset in Portogallo. (ilcittadinoonline.it)

La proposta di dividendo approvata dall’assemblea comporta un’erogazione massima complessiva di 2,315 miliardi di euro. L’assemblea del Leone ha approvato bilancio e maxi dividendo. (FIRSTonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr