Tutto quello che devi sapere su iOS 14.7

Tutto quello che devi sapere su iOS 14.7
TecnoSuper.net SCIENZA E TECNOLOGIA

Corte delle mele: IOS 14.7 espande le funzioni di condivisione della carta di credito di Apple Card.

Questo è tutto ciò che devi sapere su iOS 14.7.

Ora arriva una funzionalità che fornisce supporto per l’unione di due Apple Card, in modo che due titolari di Apple Card possano unire i propri account

Homepod: Con Ios 14.7, puoi gestire l’orario di lavoro di Homepod nell’app Home.

Ecco le novità più importanti in iOS 14.7:. (TecnoSuper.net)

Ne parlano anche altre testate

Apple e gli aggiornamenti degli altri OS. Oltre a ciò che riguarda iOS, anche altri sistemi operativi di Cupertino hanno ricevuto importanti aggiornamenti dedicati alla risoluzione di problematiche oltre all’introduzione di nuove feature. (Libero Tecnologia)

Secondo gli analisti di Wedbush, la gamma iPhone 13 sarà disponibile anche nella versione da 1 TB. Il nuovo iPhone 13 avrà certamente il nuovo e più potente processore A15, che è già in produzione (Centro Meteo italiano)

Le variazioni alla gamma iPhone. Nonostante alcuni rumor sostenessero di recente che iPhone SE 2022 sarebbe arrivato con il chip Apple A14, per intenderci quello degli attuali iPhone 12, le informazioni in possesso di Nikkei raccontano una storia diversa, quella secondo cui iPhone SE 2022 potrà fare affidamento sullo stesso chip degli iPhone 13, l’Apple A15 che immaginiamo possa essere potentissimo. (Libero Tecnologia)

Sviluppatori vogliono 200 miliardi di dollari da Apple per “limitazioni commerciali”

La notizia sta rimbalzando dagli USA, dove è stato scoperto un brevetto Apple presentato addirittura il 30 marzo del 2018 e approvato definitivamente il 12 gennaio 2021. Proprio così, le prossime generazioni di iPhone potrebbero vedere in dotazione un sensore integrato che permetterà di usare lo smartphone come un termometro. (il Giornale)

Lo smartphone APPLE iPhone 12 è equipaggiato con il potentissimo processore A14 Bionic, il più veloce mai visto su uno smartphone e che, grazie al Neural Engine 16-core, è in grado di effettuare migliaia di miliardi di operazioni al secondo. (Spaziogames.it)

Due sviluppatori, inclusi quelli che hanno creato un’app denominata “Coronavirus Reporter”, ritengono che Apple promuova in modo ingiusto alcune app gratuite sull’App Store, chiedendo 200 miliardi di dollari per sé stessi e altre aziende analogamente interessate dal problema. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr