Obbligo vaccinale a over 50, Draghi: "scelta basata su dati e numeri"

Euronews Italiano INTERNO

E che due terzi dei reparti di terapia intensiva sono occupati da non vaccinati".

Una scelta orientata, dunque, da un mero computo sui dati: i quali, secondo Draghi, "sostanzialmente, ci dicono che gli over 50 corrono maggiori rischi.

Così il premier Mario Draghi spiega la scelta di imporre la vaccinazione obbligatoria agli over 50: "Non dobbiamo mai perdere di vista - ha detto in conferenza stampa - che gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dal fatto che ci sono ancora dei non vaccinati. (Euronews Italiano)

Ne parlano anche altre fonti

Ma chi sono i no vax cui scaricare il fallimento, l’inefficienza e l’incompetenza del governo Draghi? In terapia intensiva abbiamo il 95% di persone non vaccinate o vaccinate in doppia dose, il 5% vaccinate in terza dose” (Come Don Chisciotte)

Leggi Anche Draghi in conferenza stampa: “Gran parte dei problemi dipende dai no vax. Il movimento no vax con ogni evidenza sbaglia, ma certo il governo Draghi non è la soluzione: è l’origine del problema (Il Fatto Quotidiano)

È chiaro che, nella scelta di non rispondere, c’è la volontà di tenere aperta la prospettiva. Il famoso tema della stabilità da garantire nel caso che Draghi andasse al Colle. (L'HuffPost)

E cioè, che l’aumento esponenziale di positivi riguarda anche i vaccinati e l’effetto limitatissimo dei vaccini? Come al solito, si crea, si demonizza e si massacra un capro espiatorio obbligato, per coprire le proprie inadempienze e contraddizioni. (Lo Speciale)

Difficile quindi applicare qui la definizione di hate speech: anche perché i non vaccinati non sono una minoranza. Ci chiediamo dunque: il discorso di Draghi, le sue accuse condite di inesattezze, si può configurare come hate speech? (RENOVATIO 21)

I "no vax". Draghi è netto: "La circolazione del virus mette di nuovo sotto pressione i nostri ospedali, soprattutto per l'effetto che ha sulla popolazione non vaccinata". Così il presidente Mario Draghi apre la conferenza stampa indetta per fare il punto delle norme anti Covid adottate. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr