Varese - Gli hub della Sette Laghi si riorganizzano: ecco quali vaccini verranno usati

Varese - Gli hub della Sette Laghi si riorganizzano: ecco quali vaccini verranno usati
varesenews.it INTERNO

Sia nel caso di prima dose sia se si è convocati per il richiamo.

Stop al vaccino AstraZeneca sono i 60 anni.

Chi è più giovane e deve fare il richiamo si vedrà somministrare, nei prossimi giorni, il vaccino Moderna.

Così, chi, da sabato 12 giugno, si presenta negli hub vaccinali della Sette Laghi si vedrà somministrare Astrazeneca solo ed esclusivamente se ha più i 60 anni.

Anche in caso di richiesta specifica, i medici non potranno utilizzare Astra se non ci sono le condizioni dell’età

(varesenews.it)

Su altre fonti

Lo comunica l'assessorato regionale alla Salute. Da venerdì 4 a giovedì 10 giugno nell'Isola sono state infatti effettuate 366.662 somministrazioni (di cui l'84 per cento come prima dose). (CataniaToday)

«Abbiamo ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all'uso del vaccino a vettore adenovirale di AstraZeneca - ha dichiarato Locatelli - considerando anche il mutato scenario epidemiologico. (MolfettaViva)

I tamponi eseguiti nell’ultima giornata, tra molecolari e antigenici, sono stati 205.335. Dall’inizio della pandemia i contagi da Covid-19 registrati nel nostro Paese salgono a 4.239.868. (Fanpage.it)

ASTRAZENECA SOSPESA, IN ABRUZZO RIMANGONO SENZA SECONDA DOSE 76 MILA PERSONE. LE RISERVE FINIRANNO LUNEDI

A conferma che i rischi legati alla somministrazione dell’Astrazeneca sono assai rari La regione fa sapere anche che tra i 581.513 vaccinati con quel vaccino, prevalentemente ultra 60enni, ma anche operatori scolastici e forze dell’ordine, in Puglia non si è verificato nessun caso avverso critico. (GiovinazzoLive)

In particolare, ci sarebbero ottimi risultati per i pazienti che, dopo una prima dose di AstraZeneca, effettuano la seconda con Pfizer. Dopo lo stop al vaccino AstraZeneca per gli under 60, sono molti i pazienti che, dopo essersi già sottoposti alla prima dose, dovranno effettuare la seconda con un siero differente. (AgrigentoNotizie)

Richiami che rispetteranno lo stesso lasso di tempo previsto per il vaccino anglo-svedese, dunque 8-12 settimane dopo la prima dose LE RISERVE FINIRANNO LUNEDI. Stop all'utilizzo del vaccino di AstraZeneca per chi ha meno di sessant'anni e seconda dose, per chi tra questi ha già fatto la prima, con Pfizer o Moderna. (Certa stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr