È stato dato il via libera alle somministrazioni del vaccino anche in vacanza

È stato dato il via libera alle somministrazioni del vaccino anche in vacanza
Ticinonline INTERNO

«La Conferenza delle Regioni mi ha chiesto la possibilità di fare in casi particolari la seconda dose in vacanza.

La soddisfazione di Toti e Cirio - Due dei principali sostenitori sono il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e quello del Piemonte, Alberto Cirio.

«Poco fa è arrivata la lettera del generale Figliuolo che autorizza la somministrazione delle seconde dosi di vaccino nelle regioni dove si va in vacanza per un lungo periodo

Lo ha dichiarato il generale Francesco Paolo Figliuolo, il commissario straordinario all'emergenza Covid-19, ai microfoni di Radio 24. (Ticinonline)

Su altre fonti

La protezione civile regionale ha confermato alle Asl l’arrivo delle nuove dosi entro fine giugno. Un caso fa riferimento ad un residente fuori regione e quattro sono i casi di provincia di residenza non ancora nota. (LeccePrima)

Sono già state fornite indicazioni affinché:. i sistemi di prenotazione consentano di agire in tal senso e sia garantita massima flessibilità alle attività vaccinali. (PMI.it)

Era stato lui stesso, nel corso di un’intervista a Repubblica, ad avanzare la possibilità dei vaccini in vacanza. Ogni volta che ha rilasciato dichiarazioni sulla vaccinazione in vacanza, il commissario straordinario, Francesco Paolo Figliuolo, ha espresso una posizione diversa. (Il Fatto Quotidiano)

La seconda dose dei vaccini covid si potrà fare anche in vacanza

"La Conferenza delle Regioni mi ha chiesto la possibilità di essere ancor più flessibile e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza. (Teleborsa) - Il Commissario per l'emergenza Francesco Paolo Figliolo ha aperto alla possibilità di ricevere la seconda dose del vaccino anti-Covid in vacanza. (Il Messaggero)

Roma, 9 maggio 2021 - Sì ai vaccini anti Covid in vacanza per "eccezionali motivi". Esclusa quindi, come già si era detto nei giorni scorsi, l'ipotesi di un ulteriore richiamo in autunno. (Quotidiano.net)

Resta invariato il limite dei 42 giorni come data massima di prenotazione della seconda dose vaccinale, come da scheda tecnica del vaccino" (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr