Ferrovie, piano industriale da 7,7 miliardi per l'Emilia-Romagna. Ecco gli interventi

La Repubblica ECONOMIA

Il programma prevede anche lo sviluppo del servizio ferroviario metropolitano di Bologna, con la realizzazione di nuove fermate e il completamento di altre già esistenti.

Fondamentale è la realizzazione di nuovi terminal ferroviari intermodali merci, tecnologicamente avanzati e a bassissimo impatto sull'ambiente, come quello di Piacenza il cui completamento è previsto nel 2024.

Anche Bologna vedrà potenziato il proprio ruolo nel trasporto delle merci su ferro, attraverso lo sviluppo di aree ferroviarie da destinare ad uso intermodale e logistico

Il nuovo piano industriale punta sul potenziamento delle linee tradizionali, sulla rete ferroviaria a servizio del comprensorio portuale, sulle stazioni intese come nodi intermodali e polo di servizi e su forme di mobilità integrata. (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Secondo quanto riportato dalla multinazionale americana Bloomberg, la UEFA avrebbe bloccato un piano di 6 miliardi di euro che era stato stanziato come aiuto ai club di calcio a seguito delle perdite avvenute durante il periodo di pandemia. (Calcio In Pillole)

Previste in Toscana anche iniziative per il riuso temporaneo degli spazi e progetti a servizio della mobilità dolce Altri 2,39 miliardi di euro andranno alle infrastrutture stradali. (LA NAZIONE)

Disponibile dall’11 maggio, può essere sfruttata da chiunque viva a Bologna e abbia più di 16 anni. GreenShare è la principale fornitrice tecnologica di IoPollicino, l’applicazione – disponibile su Play Store e App Store. (Sardegna Reporter)

Nuovo incontro, a Trapani, per discutere sul progetto per la realizzazione del sottopasso. Abbiamo intenzione di tutelare in ogni caso e difendere gli interessi dei nostri concittadini e non certamente far loro dei danni (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

POLO PASSEGGERI. Treni a basso consumo di energia e sostenibilità dei processi di manutenzione. Ogni giorno circolano in Emilia Romagna quasi 900 treni regionali. Particolare attenzione anche alle attività di manutenzione dei treni con la svolta green dell'impianto di Bologna dedicato ai treni Rock e Pop. (Ferrovie.it)

“Tanti progetti, molti cantieri all’attivo, tanti posti di lavoro, questo è lo scenario attuale e dei prossimi anni Tantissime risorse che aprono ad uno scenario di mobilità sempre più multimodale, digitale, condivisa ed ecologica”, commenta orgoglioso il Sottosegretario. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr