Pensioni 2022 ancora 62 anni ma da un Fondo e non dall'Inps

Pensioni 2022 ancora 62 anni ma da un Fondo e non dall'Inps
Ultim'ora News INTERNO

Risorse e spese per la costituzione di un nuovo Fondo per la pensione anticipata. Solo per il 2022 occorrerebbero 400 milioni di euro

Una pensione come quota 100 ma pagata da un Fondo per tutti gli anni che mancano ai 67.

Lo strumento andrebbe a prevedere l’uscita a 62 anni con 38 di contributi o al massimo a 63 anni con 39 anni di contribuzione versata.

Questa in estrema sintesi ciò che la nuova idea prevede, per il tramite della creazione di un nuovo fondo. (Ultim'ora News)

Ne parlano anche altri media

L’assegno minimo per la pensione anticipata con pochi contributi è un’integrazione al minimo? Possiedo contributi accreditati prima del 1996: posso ottenere la pensione anticipata con pochi contributi? (La Legge per Tutti)

Sono 151.849 le persone uscite dal lavoro grazie a Quota 100 con 62 anni mentre 3.759 non li avevano ancora compiuti (per i professori del settore pubblico la scadenza è il primo settembre anche se non hanno ancora compiuto gli anni). (Rai News)

Una conferma per il 2022 appare, visto il discorso fatto in precedenza, scontata, ma non è da escludere che l’Ape Sociale venga coinvolta in un processo di riforma più ampio. Ape Sociale: cosa può cambiare nel 2022. (Money.it)

Pensione a 61 anni: quando e come funziona

Non ho i requisiti per la pensione ma voglio smettere di lavorare? Chi non ha i requisiti anagrafici per la pensione può smettere di lavorare prima e avere una rendita? (InvestireOggi.it)

Un passaggio brusco dai requisiti previsti da Quota 100, alle regole generali della legge Monti-Fornero comporterebbe per molti lavoratori e lavoratrici uno scalone di 5 anni e sarebbe socialmente insostenibile L’obiettivo deve essere quello di una riforma strutturale del sistema, sulla base dei contenuti indicati nella piattaforma sindacale unitaria. (Pensioni Per Tutti)

Per tutti i contribuenti prossimi all’età pensionabile ci sono alcune opzioni che permettono di andare in pensione a 61 anni. Se si rispettano determinati requisiti, infatti, è possibile andare in pensione a 61 anni utilizzando la cosiddetta opzione Quota 97,6: tale alternativa è poco conosciuta ai contribuenti e permette di andare in pensione all’età di 61 anni e 7 mesi. (I-Dome.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr