Primo giorno di vaccinazioni ad accesso libero: code risolte in mattinata

Primo giorno di vaccinazioni ad accesso libero: code risolte in mattinata
IL GIORNO INTERNO

E lì stanno invitando ad andare per alleggerire la pressione e la tensione al Vecchio.

Monza, 7 aprile - Primo giorno di vaccinazioni ad accesso libero, e nelle prime ore del mattino il caos.

Senza che nessuno lo sapesse, oggi hanno tenuto aperto ancora l'autodromo.

Anche perché sono ancora 6mila gli over 80 senza appuntamento in Brianza

Solo a fine mattinata la situazione torna alla niormalità e le code vengono smaltite. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo specifica una nota ufficiale dell’Asst di Monza. “Dopo aver ospitato tre linee vaccinali dedicate alle vaccinazioni del. personale scolastico, l’Ospedale Vecchio torna a disposizione degli ultraottantenni. (Il Notiziario)

Il bollettino di martedì 6 aprile segnala che sono 320 i malati con covid ricoverati all’Asst Brianza (venerdì 2 aprile erano 319). L’ospedale San Gerardo da quasi due settimane non fornisce dati aggiornati in merito al numero dei pazienti contagiati ricoverati e a quelli in terapia intensiva (MonzaToday)

Diversi gli anziani che si sono presentati diverse ore prima dell’apertura del centro vaccinale. Alle ore 12.45 circa sono già stati vaccinati 164 anziani, con nessun over 80 in coda o in attesa. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Vaccini: da domani l'Ospedale Vecchio a disposizione degli over 80 non ancora convocati

Dopo aver ospitato tre linee vaccinali dedicate alle vaccinazioni del personale scolastico, l’Ospedale Vecchio torna a disposizione degli ultraottantenni. (MonzaToday)

Il dato, tuttavia, è un 'saldo' tra i nuovi ingressi, le persone che vengono dimesse e quelle che, purtroppo, muoiono. Sono state trovate altre 841 persone positive al covid in Lombardia nella giornata di martedì 6 aprile, i casi sono emersi analizzando 10.467 tamponi; il rapporto fra test effettuati e nuovi positivi è dell'8.03%. (MilanoToday.it)

Su indicazione dell’assessore al Welfare Letizia Moratti, da domani infatti, gli over 80 che si sono registrati sul portale regionale ma che non hanno ancora ricevuto la convocazione per la vaccinazione, potranno recarsi nei centri vaccinali per ricevere la prima dose. (Prima Monza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr