Estate ai tempi del Covid-19: possibili rincari degli stabilimenti balneari

Estate ai tempi del Covid-19: possibili rincari degli stabilimenti balneari
Ultim'ora News Ultim'ora News (Interno)

Per questo motivo alcuni gestori saranno «costretti» ad aumentare anche se di poco, le tariffe.

A questo proposito si sta aprendo un dibattito tra gli operatori degli stabilimenti balneari: eticamente sarebbe corretto aumentare le tariffe?

Secondo i gestori di alcuni stabilimenti in Romagna, ci potrebbe essere un aumento dei prezzi dal 5 al 10 %.

Su altri media

L’ordinanza riguarda tra l’altro l’apertura degli stabilimenti balneari e l’attività di nautica da diporto. Napoli – L’Unità di Crisi della Regione Campania trasmette in allegato l’Ordinanza n.50 del 22 Maggio 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (La Torre dal 1905)

“Quest’anno come non mai – dichiara il sindaco Michele de Pascale – salutiamo con gioia l’inizio della stagione balneare estiva. Per quanto riguarda le SPIAGGE LIBERE, saranno tutte dotate di APPOSITA CARTELLONISTICA PLURILINGUE RIPORTANTE LE CONDOTTE DA TENERE sia in spiaggia che in acqua. (Ravenna24ore)

E’ la proposta del governatore della Regione Liguria Giovanni Toti per la gestione delle spiagge libere in questa estate di ‘convivenza’ con la pandemia da coronavirus. Non è un “liberi tutti” ma con profilassi e prevenzione dobbiamo ripartire o la nostra economia pagherà un prezzo troppo alto”. (Genova24.it)

Al centro dell'incontro uno scambio di opinioni sulla Fase 2 dell'emergenza Covid e si è convenuto di mettere in campo insieme una serie di iniziative per consolidare l'immagine positiva di Napoli e della Campania che escono dall'epidemia in maniera molto forte e positiva. (Tutto Napoli)

Eccole riassunte: A decorrere dal 23 maggio fino al 31 luglio è consentita l’apertura degli stabilimenti balneari con obbligo di rispetto del protocollo di sicurezza. Stavolta i soggetti interessati sono i proprietari di strutture balneari e di zoo, ma il documento prevede anche specifiche disposizioni sulle spiagge libere. (Zazoom Blog)

Il Comune è al lavoro per posizionare steward all'ingresso delle spiagge libere che indicheranno regole da seguire, steward selezionati in collaborazione con gli stabilimenti balneari attigui, le associazioni, volontari di protezione civile ed eventualmente anche i percettori del reddito di cittadinanza. (Telenord)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti