Steve Burton licenziato da General Hospital per aver rifiutato il vaccino. L'attore era nella serie dal 1991

Steve Burton licenziato da General Hospital per aver rifiutato il vaccino. L'attore era nella serie dal 1991
Il Messaggero CULTURA E SPETTACOLO

APPROFONDIMENTI IL CASO No vax negli Stati Uniti, carriera finita per i militari COVID Cosa possono fare i No vax in zona bianca?

Steve Burton, storico protagonista della serie "General Hospital" è stato licenziato dopo aver rifiutato di sottoporsi al vaccino anti Covid.

Covid, cosa possono fare i No vax in zona bianca?

Burton è il secondo membro del cast di General Hospital a lasciare la serie di lunga data a causa dell'obbligo di vaccinazione nelle ultime settimane. (Il Messaggero)

Su altri media

Steve Burton lascia General Hospital, il video su Instagram. Nel suo video su Instagram, Burton afferma di aver richiesto l'esenzione medica e religiosa alla vaccinazione, che gli è stata negata. Steve Burton, l'attore di 'General Hospital' perde il lavoro perché si rifiuta di fare il vaccino. (Leggo.it)

Burton è entrato a far parte di “General Hospital” nel 1991 ed è rimasto un habitué per 21 stagioni prima di lasciarla nel 2012 La soap “General Hospital” si separa per la seconda volta da un componente il suo cast a causa della regola del vaccino obbligatorio per il Covid-19 imposta dalla produzione. (La Stampa)

L'attore non è l’unico ad aver dovuto dire addio al celebre medical drama per aver scelto di non vaccinarsi. Dopo tutti questi anni, però, l’artista che interpreta il personaggio di Jason Morgan è stato messo alla porta dalla produzione della serie tv per la sua decisione irremovibile di non volersi vaccinare. (Repubblica TV)

'General Hospital', attore licenziato perché rifiuta vaccino

Il mancato rispetto dell’obbligo riguarda la libertà personale per me; credo che nessuno dovrebbe perdere il proprio sostentamento per questo” LEGGI ANCHE > > > Anticipazioni Uomini e Donne, Ida lascia la trasmissione: durissimo scontro in studio. (Inews24)

(Adnkronos) - La soap 'General Hospital' si separa per la seconda volta da un componente il suo cast a causa della regola del vaccino obbligatorio per il Covid-19 imposta dalla produzione. Burton è entrato a far parte di 'General Hospital' nel 1991 ed è rimasto un habitué per 21 stagioni prima di lasciarla nel 2012 (LiberoQuotidiano.it)

La soap 'General Hospital' si separa per la seconda volta da un componente il suo cast a causa della regola del vaccino obbligatorio per il Covid-19 imposta dalla produzione. Come una serie di altre produzioni, 'General Hospital' ha imposto le vaccinazioni Covid-19 per tutto il cast e la troupe che lavorano nella Zona A, dove gli attori non portano la mascherina durante le riprese. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr