Mediaset-Vivendi, un nuovo fendente in una lotta vecchia | il manifesto

Mediaset-Vivendi, un nuovo fendente in una lotta vecchia | il manifesto
Il Manifesto ECONOMIA

Gli ingredienti ci sono tutti: bramosia di potere, concorrenza spietata per il controllo della Regina dei media, geopolitiche dei e tra i gruppi editoriali.

Naturalmente, secondo gli attuali canoni estetici, non ci sono buoni e cattivi, bensì solo diverse sfumature di questi ultimi.

Che è successo nell’ultima puntata di una storia - quella più recente - iniziata almeno

La contesa tra il gruppo francese di Vincent Bolloré (sulla cui anatomia si legga Le Monde diplomatique, inserto de il manifesto di marzo) e Mediaset (le cui opere scelte sono assai note) può essere la trama di una serie televisiva alla moda. (Il Manifesto)

La notizia riportata su altri giornali

Tonfo azioni Mediaset: novità sullo scontro con Vivendi. Mediaset protagonista oggi a Piazza Affari: il titolo sta perdendo in modo netto come reazione alla sentenza del Tribunale di Milano del pomeriggio del 19 aprile. (Money.it)

Riconosciuto risarcimento su mancato acquisto Premium da parte dei francesi. Condividi. di Tiziana Di Giovannandrea Vivendi deve risarcire 1,7 milioni per mancato acquisto di Premium. (Rai News)

Nella causa Vivendi era difesa dagli avvocati Giuseppe Scassellati Sforzolini, Ferdinando Emanuele e Roberto Argeri dello studio Cleary Gottlieb. Condanna Vivendi a risarcire invece 1,7 milioni di euro per il mancato rispetto del contratto su Premium. (Il Sole 24 ORE)

Mediaset-Vivendi, gruppo francese dovrà risarcire 1,7 milioni per Premium

Nella sentenza dei giudici (Daniela Marconi, Amina Simonetti e il presidente Angelo Mambriani), che arriva a circa due mesi dall’ultima udienza dell’11 febbraio scorso, si stabilisce la violazione del contratto da parte di Vivendi. (IL GIORNO)

A fine giugno, intanto, si terrà l'assemblea per il rinnovo degli organi sociali di Mediaset, a cui il cda ha proporrà il rinnovo della delega per il buyback fino al 20% del capitale. Gli esperti hanno quindi ridotto a 115 milioni da 392 il valore complessivo dei risarcimenti attesi nella causa per danni con Vivendi, in attesa del ricorso di Mediaset. (Il Sole 24 ORE)

Vivendi dovrà risarcire 1,7 milioni di euro a Mediaset e Rti per non aver rispettato gli obblighi "preliminari e prodromici" relativi all'acquisto di Mediaset Premium, ma il gruppo francese non ha violato i patti parasociali, né può essere accusato di concorrenza sleale. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr